/ Sport

Sport | 28 febbraio 2021, 13:09

Boxe: posticipato a fine marzo il match tra Etinosa “El Chapo” Oliha e Fabio “Spigolo” Mastromarino

La decisione per consentire allo sfidante di recuperare dopo un infortunio occorsogli ieri durante una ‘sparring’

Locandina del match pugilistico

Il previsto incontro di boxe tra il campione campione italiano dei Pesi Medi, l'astigiano Etinosa “El Chapo” Oliha e il romano Fabio “Spigolo” Mastromarino (che in carriera è stato battuto sul ring proprio soltanto da “El Chapo”), in programma il 5 marzo al PalaErrebi San Quirico, è stato rinviato a fine mese, con data esatta da definire, a causa di un infortunio al labbro occorso allo sfidante durante un match con uno sparring partner.

“Sono basito per l'accaduto - commenta un esterrefatto Davide Greguoldo – e mi scuso con i miei concittadini per non aver dato loro l'occasione di vedere in televisione "Eti" difendere la cintura già il 5 marzo, ma avranno comunque la possibilità di vederlo all'opera entro tre settimane circa”.

“Onestamente – prosegue trovo inconcepibile che Mastromarino e il suo staff, a una settimana dal match, abbiano fatto sparring, una decisione che comporta rischi eccessivi a ridosso di impegni del genere. Sono atteggiamenti molto poco professionali. Fino a che accadranno episodi simili l'Italia continuerà a faticare non poco ad avere una riconoscibilità assoluta in ambito pugilistico, e le Fedarazioni principali, come quelle statunitensi, a esempio, resteranno molto distanti da noi purtroppo".

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium