/ Backstage

Backstage | 10 marzo 2021, 09:10

Il mondo delle donne ieri sera al centro di "Backstage", il nostro approfondimento giornalistico (VIDEO)

In studio Nadia Miletto, presidente della Commissione comunale delle Pari Opportunità, Milena Anfosso, ricercatrice astigiana all'Università di Harvard ed Elena Enrico, musicista, socio fondatore dell'Istituto Suzuki Italiano e presidente di Musical Garden

Un momento della puntata di ieri

Un momento della puntata di ieri

Ieri sera la puntata di approfondimento giornalistico Backstage, è nuovamente entrata "nel cuore" dell'attualità, con una serata dedicata al tema "Donne: tra lavoro e famiglia, ecco chi siamo".

Ospiti della puntata, condotta dalla nostra giornalista, Elisabetta Testa, Nadia Miletto, presidente della Commissione comunale delle Pari Opportunità, Milena Anfosso, ricercatrice astigiana all'Università di Harvard ed Elena Enrico, musicista, socio fondatore dell'Istituto Suzuki Italiano e presidente dell'associazione Musical Garden. 

Insieme abbiamo fatto un viaggio virtuale all'interno dell'universo rosa, tra pari opportunità, lotte contro i pregiudizi, lavoro e famiglia.

Dal maschilismo radicato all'interno del mondo accademico al lavoro della Commissione Pari Opportunità ad Asti, passando per il binomio lavoro-famiglia, spesso per le donne difficile da tenere insieme.

Una serata interamente dedicata alle donne, anche in occasione della loro festa, l'8 marzo. 

"C'è ancora tanta strada da fare per ottenere la parità di genere, ma io credo nelle donne e nella grande rete che Asti ha formato", ha commentato Nadia Miletto.

Diversi e bellissimi i messaggi lanciati dalle ospiti, tra cui quello della giovane Milena Anfosso.

Poco più che trentenne, di Coazzolo, è una grecista entrata a far parte dell'olimpo degli accademici americani e non solo.

"Le cose valgono indipendentemente da chi le ha create, che sia uomo, donna, giovane o adulto. E' questo il messaggio che la nostra società dovrebbe infilarsi nella testa per sempre", ha spiegato.

La serata è stata anche occasione per presentare il metodo di educazione musicale Suzuki, presente anche ad Asti.

"Il vero educatore dei bambino è il suo genitore. Spesso si finisce per delegare i compiti ad altri. Fare educazione con i propri figli è un modo fantastico per riscoprirli e riscoprirsi", ha spiegato Elena Enrico.

Qui la puntata intera.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium