/ Scuola

Scuola | 18 marzo 2021, 19:35

Martedì sera nuovo appuntamento con “Backstage”, si parlerà di DAD

Analizzeremo, in diretta streaming, luci ed ombre della Didattica a distanza con alcune ospiti

Uno dei cartelli esposti nell'ambito della manifestazione costigliolese anti DAD

L’emergenza pandemica che da ormai oltre un anno flagella tutto il mondo ha causato e tuttora causa molteplici disagi non soltanto dal punto di vista sanitario. Al netto della grave crisi economica conseguente le forzate limitazioni che hanno colpito molteplici settori lavorativi, tra coloro che stanno ‘pagando’ più pesantemente la situazione figurano certamente i giovani e giovanissimi.

Bambini e ragazzi che, per quanto ‘a singhiozzo’ considerando il breve periodo di normalità intercorso dall’apertura dell’anno scolastico alla decisione di richiudere tutto, da mesi e mesi non possono vivere in spensieratezza le loro giornate, socializzare con coetanei e frequentare le scuole.

Con il passare dei mesi, la DAD (Didattica a Distanza) è passata da ‘soluzione tampone’ a unica modalità possibile di apprendimento e ne sono via via emersi tutti i limiti, non soltanto tecnologici. Con l’ulteriore aggravarsi della situazione pandemica, poi, in molte zone d’Italia tra cui il Piemonte è venuta meno la didattica in presenza anche per gli allievi delle primarie e i bimbi, ancor più piccoli, di nidi e scuole dell’infanzia.

Di tutto questo parleremo, martedì sera dalle 20.45, nell’ambito della nuova puntata di ‘Backstage’, approfondimento giornalistico a cura della nostra redazione trasmesso in diretta streaming sulla  pagina Facebook del nostro giornale e su www.lavocediasti.it

L’appuntamento, condotto da Gabriele Massaro, vedrà la presenza della professoressa Chiara Cerrato (docente e già Consigliera di Pari Opportunità della Provincia di Asti), Camilla Camusso (studentessa e rappresentante del collettivo studentesco ‘Terzo Intermezzo’), Chiara Speroni (imprenditrice e mamma tra le organizzatrici di una protesta anti DAD svoltasi nei giorni scorsi a Costigliole d'Asti) e una responsabile dei Nidi comunali cittadini.

Potrete inviare le vostre domande a direttore@lavocediasti.it oppure in diretta nel corso della trasmissione.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium