/ Solidarietà

Solidarietà | 20 aprile 2021, 14:35

Da giovedì si aprono le porte della stanza degli abbracci alla casa di riposo Città di Asti

Il servizio sarà gestito dai volontari dell'associazione Con Te OdV

Un momento dell'inaugurazione

Un momento dell'inaugurazione

A partire da giovedì, 22 aprile, la Casa di Riposo Città di Asti aprirà le porte della stanza degli abbracci.

Un luogo speciale, attraverso cui gli ospiti potranno accogliere le visite dei propri cari in completa sicurezza, senza rischi di contagio.

"La possibilità delle visite - spiega il Commissario straordinario Giuseppe Camisola - sarà legata alle indicazioni, riguardo agli spostamenti, definite dal colore della zona in cui Asti sarà inserita". 

Le visite saranno gestite anche dai volontari dell'associazione Con Te OdV, che, insieme ad altre realtà del territorio, ha contribuito alla realizzazione del progetto,

Le visite si svolgeranno su appuntamento concordato preventivamente al numero telefonico 0141/436936. Ogni familiare dell'ospite avrà a disposizione circa 15 minuti.

"Ad oltre un anno di distanza dall’inizio della pandemia - conclude Camisola - è bello aprire questa nuova stanza, che permetterà ai familiari di riabbracciarsi, di riscoprire il valore dell’affetto e dei gesti semplici, come l’abbraccio, il tutto in piena sicurezza". 

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium