/ Cronaca

Cronaca | 27 aprile 2021, 07:00

Operazione Sonacai: in questi giorni gli interrogatori degli undici arrestati

In manette i membri di due famiglie sinti residenti ad Asti. Usura, ricettazione, riciclaggio e intestazione fittizia di valori le accuse

Operazione Sonacai: in questi giorni gli interrogatori degli undici arrestati

Nei prossimi giorni sono attesi gli interrogatori di garanzia degli undici arrestati sabato scorso con l'operazione "Sonacai".

Si tratta dei membri di due famiglie sinti di Asti: i fratelli Daniel e Fabio Bresciani, Loredana Agazzi, la sorella Jenny, la madre Angela Vailatti e Maximiliano Cinieri. Ai domiciliari Giulio Gai, Alessio Tropea, Francesco Franco, Elisa Fragale e 'Mario il libanese'.

Al momento sono tutti tra Asti e Torino, arrestati per i reati di usura, ricettazione, riciclaggio e intestazione fittizia di valori. 

I carabinieri hanno sequestrato una villa dal valore di circa 250mila euro in strada San Lazzaro, stradina in zona Praia tra via Pavese e via Ungaretti.

Sequestrato anche un autolavaggio a Nichelino per 60mila euro, 330mila euro in contanti, 6,5 chili di oro in lamine per 350mila euro, una BMW serie 5 e una Fiat 500 per un valore complessivo di 50mila euro nonché preziosi tra cui spicca un bracciale in oro con 70 diamanti e analoghe pietre 20 carati per un valore del valore di 30mila euro.

Inoltre, i Carabinieri hanno sequestrato altri beni, quale corrispettivo per “equivalente” degli introiti di derivazione illecita riconducibili in particolare all’attività di usura, pari a 110mila oltre a documentazione utile per ulteriori approfondimenti.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium