/ Backstage

Backstage | 14 maggio 2021, 08:14

Il Covid che non si vede... Gli effetti sulla mente di bambini, adolescenti,adulti e anziani

Martedì 18 maggio alle 20.45, se ne parla su Backstage, il nostro approfondimento giornalistico

Il Covid che non si vede... Gli effetti sulla mente di bambini, adolescenti,adulti e anziani

I numeri della pandemia che ogni giorno hanno scritto fiumi di parole, pagine e immagini, hanno forse trascurato uno degli aspetti fondamentali, quanto tutto ciò che in questo anno abbiamo vissuto, abbia fortemente inciso sulle nostre menti, sulle abitudini e sulle nostre paure.

Senso di impotenza, di abbandono, solitudine, sconcerto, cambiamento radicale di contatti e abitudini hanno intaccato indubbiamente la nostra salute, non solo fisica ma anche psicologica.

Le famiglie hanno dovuto reinventare i loro equilibri, spesso già precari, i bambini e i ragazzi si sono trovati senza più il prezioso contatto con i coetanei, gli anziani di colpo non hanno visto più i parenti e non è stato semplice, per alcuni, spiegare il perché. Le coppie si sono ritrovate a gestire nuovi momenti e spazi da condividere, con risultati spesso complicati e in tanti hanno perso un lavoro che significa sostentamento ma anche dignità.

E il pensiero di cari, morti in solitudine è dilaniante.

Le nostre quotidianità alle prese con mascherine, gel, distanziamenti, ci hanno impacciato i movimenti, abbiamo persino la sensazione di sentire peggio, quasi che il bavaglio sulla bocca ci abbia limitato l'udito.

Quanto ha inciso tutto questo sulla nostra psiche? Abbiamo saputo valutare le opportunità che questi momenti ci hanno portato?

Ne discuteremo su Backstage, il nostro quindicinale di approfondimento giornalistico, martedì 18 maggio alle 20.45, in diretta sulla nostra pagina Facebook e su www.lavocediasti.it.

Ospiti di Betty Martinelli, Erica Guarino psicomotricista, terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva,attrice e responsabile della Casa di Siva, Associazione di promozione sociale, spazio psicomotorio, di crescita personale e formazione, ma anche spazio ludico creativo ed educativo, in via Filippo Corridoni 63 ad Asti e Mauro Manieri, psicologo, ipnotista, docente, ricercatore, counselor, coach, il quale sostiene che " Il solo sapere, così come la sola praticità non conferiscono competenza, questa infatti è data dalla sommatoria di sapere e saper fare, preludio al saper essere". Il suo sito è OvviaMente.

Una puntata che aiuterà anche a conoscere meglio noi stessi e le nostre paure. Appuntamento martedì 18 maggio alle 20.45. Potrete inviare le vostre domande direttamente commentando durante la diretta o inviandole a direttore@lavocediasti.it.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium