/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 07 agosto 2021, 13:00

Il canellese Andrea Bosca è Marco Pannella nella docufiction "Romanzo Radicale"

Sono iniziate le riprese. Per vestire i panni di una delle figure chiave del Novecento, l'attore ha perso più di 15 kg

Foto Ansa

Foto Ansa

Il canellese Andrea Bosca veste i panni particolarissimi di Marco Pannella, nella docufiction "Romanzo Radicale", di cui sono in corso le riprese. 

Un lavoro di Mimmo Calopresti, in coproduzione con Rai Fiction e Italian International Film, prodotto da Fulvio e Paola Lucisano con Paola Ferrari.

Romanzo radicale racconta la vita politica, sociale e umana di Marco Pannella, anche attraverso le testimonianze degli amici o di chi a lui si è opposto. Un controcanto utile e necessario per restituire, almeno in parte, la vita e la complessità di uno straordinario uomo del Novecento.
   
Marco Pannella è interpretato da Andrea Bosca, affiancato da Maxence Dinant (Jean Yves Autexier), Irene Casagrande (Mirella Parachini), Marco Leonardi (Gianfranco Spadaccia), Francesco Siciliano (Franco Roccella). La regia è di Mimmo Calopresti e la sceneggiatura di Monica Zapelli, Luca Lancise e con la collaborazione di Mimmo Calopresti. 

L'astigiano, per riuscire a interpretare l'importante ruolo, ha perso almeno 15 kg.

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium