/ Sport

Sport | 18 settembre 2021, 14:12

Bilancio a un mese dall’avvio del campionato per il Monferrato Rugby

Il primo impegno del campionato di B dei ‘leoni’ è fissato per il 17 ottobre contro il Rovato

Il Monferrato Rugby sul terreno di gioco

Mentre la stagione del rugby sta per entrare nel pieno, in casa Monferrato si tirano le somme della prima parte di preparazione in vista dell’avvio del campionato di serie B, previsto per il 17 ottobre quando i ‘leoni’ scenderanno in campo contro il Rovato. Attività preparatoria che coinvolge sia la prima squadra che il settore giovanile del sodalizio guidato dal presidente Enzo Carafa.

“Il bilancio della preparazione è sicuramente in attivo – afferma coach Claudio “Lupo” Franchi - gli atleti si sono applicati con grande impegno e sono decisamente soddisfatto che non ci siano stati particolari guai fisici. Il tempo a disposizione non è molto visto che il campionato partirà tra meno di un mese, ma le sensazioni sono sicuramente positive, la dedizione e la coesione del gruppo stanno caratterizzando questi giorni di lavoro”.

A dimostrazione di un progetto che si sta sviluppando a 360° va sottolineata anche la crescita del settore Under: “Anche gli allenamenti dei nostri giovani sono andati nel migliore dei modi, la data di inizio dei tornei varia in base alle categorie ma certamente tutte le squadre sono pronte a dare il massimo di fronte ad avversari di rango cercando di fare esperienza e puntare a una crescita importante sotto il profilo agonistico”, aggiunge il coach.

L’Astigiano è una terra che negli ultimi anni si è consolidata come meta importante della palla ovale – conclude il coach – attraverso un lavoro che ha coinvolto molti atleti e parecchi addetti ai lavori. L’esperienza maturata sono certo che sarà preziosa per la nostra prima squadra, che ha tutte le carte in regola per lottare a testa alta in un campionato difficile come la serie B; determinazione, tradizione e cuore sono certo non mancheranno mai”.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium