/ Attualità

Attualità | 14 ottobre 2021, 17:40

Referendum per l'abolizione della caccia: l'associazione Uomo Natura Animali di Asti dice sì

C’è tempo fino al 20 ottobre per partecipare alla raccolta firme

Immagine generica di repertorio

Immagine generica di repertorio

L’associazione Uomo Natura Animali di Asti, fermamente animalista e da sempre contraria alla caccia, invita a partecipare all’iniziativa di raccolta firme per la presentazione di un referendum che ne propone l’abolizione, lanciata dal “Comitato Referendum Sì Aboliamo la Caccia”.

Con la propria firma sarà possibile permettere agli animali selvatici di vivere liberi secondo l’equilibrio della natura e fermare la carneficina di questa pratica. Il referendum che verrà proposto, infatti, punterà all’abrogazione di alcuni articoli della legge 157/92 che permetteranno appunto di vietare la caccia su tutto il territorio nazionale.

È fondamentale il raggiungimento delle 500mila firme. Per aderire basta recarsi presso l’ufficio elettorale del proprio comune o cercare i banchetti autorizzati nella propria città. C’è tempo fino al 20 ottobre. Fino a quella data i volontari dell’associazione Uomo Natura Animali di Asti saranno presenti il mercoledì ed il sabato dalle 9:30 alle 18:00 sotto i Portici Anfossi in piazza Alfieri.

Per ulteriori informazioni: www.referendumsiaboliamolacaccia.it  oppure claudiasgarziuna@gmail.com

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium