/ Attualità

Attualità | 06 maggio 2022, 14:28

Asp ‘salvata’ o ‘privatizzata'? Ne discuteremo con Renato Berzano e Mauro Bosia

L’assessore e l’esponente dell’opposizione saranno ospiti, martedì sera, del nostro video-approfondimento “Backstage”

Collage fotografico con Mauro Bosia (a sinistra) e Renato Berzano, prossimi ospiti di "Backstage"

Collage fotografico con Mauro Bosia (a sinistra) e Renato Berzano, prossimi ospiti di "Backstage"

Tra gli argomenti che hanno maggiormente caratterizzato la politica locale negli ultimi mesi il confronto sull’Asp ha occupato indubbiamente un ruolo assolutamente primario e centrale.

Con, da una parte, l’Amministrazione che rivendica di aver trovato un accordo con il socio di minoranza tale da consentire all’azienda un futuro più certo e solido e dall’altra la minoranza consiliare secondo cui tutta la vicenda è stata gestita con scarsa trasparenza e privando il Consiglio comunale del potere decisionale, obbligandolo di fatto ad accogliere decisioni assunte in diversa sede.

Un confronto acceso, con la presentazione durante le sedute consiliari dedicate al tema di centinaia di emendamenti e accuse reciproche, cui non sono mancati importanti risvolti mediatici, che hanno visto confrontarsi a distanza l’assessore al Bilancio Renato Berzano e il consigliere di “Uniti si può”, gruppo che sul tema ha anche presentato un ‘libro bianco’, Mauro Bosia.

Martedì sera, dalle 21, i due esponenti politici, entrambi ricandidati alle elezioni del 12 giugno, si confronteranno direttamente dell’ambito del nostro approfondimento “Backstage”, trasmesso in diretta streaming sul nostro sito e sulla pagina Facebook, moderato da Gabriele Massaro.

Anche voi potrete contribuire alla trasmissione, inviando fin d’ora le vostre domande all’indirizzo mail direttore@lavocediasti.it, o, nel corso della diretta di martedì, scrivendole nei commenti al post della diretta sulla nostra pagina Facebook

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium