/ Sport

Sport | 12 settembre 2022, 13:30

Chentre-Grimaldi. Il primato è loro nella CRZ Prima zona

Dopo il bottino pieno al 37° Città di Torino su Skoda Fabia Rally2 Evo

Ph Roberto Scalvazio

Ph Roberto Scalvazio

Il Team D’Ambra vola in finale a difendere il Tricolore fatto suo nel 2021 con Elwis Chentre. La Prima zona del Coppa Rally Aci Sport ha emesso il proprio verdetto sul traguardo del 37° Rally Città di Torino.

Con una gara di anticipo così il driver valdostano ed il navigatore Fabio Grimaldi hanno blindato il primato oltre la qualificazione alla finale nazionale. Con loro sempre la Skoda Fabia Rally2 Evo curata dalla nella factory di Riva Presso Chieri (Torino).

"Obiettivo raggiunto. Mancava un punto alla matematica certezza ed è arrivato assieme ad un secondo posto assoluto. Di fatto il primo dopo la Citroen C3 Wrc Plus di Gino. A Torino successo di classe così come il primato nel R Trophy" commenta Chentre. Il piede veloce di Roisan nella corsa torinese ha firmato il secondo crono in quattro delle cinque prove regolarmente corse (annullato il secondo passaggio sul Lys). Piazza d’onore diventata realtà già dopo la terza “piesse” e vantaggio andato via via crescendo, tanto da chiudere sul traguardo di Pianezza a 47”6 dal vincitore e rassicuranti 15”8 su Patrik Gagliasso.

Nell’occasione Chentre era eccezionalmente navigato dal torinese Massimiliano “Max” Bay, al suo fianco già al Rally Monte-Carlo. "Max si è ben comportato ed a lui vanno i complimenti. Estesi a tutto il team D’Ambra anche per il lavoro di messa a punto che siamo riusciti a fare. La gara è stata occasione di testare alcuni nuovi set-up per migliorarci ulteriormente in vista dei prossimi impegni" precisa Chentre. Appuntamenti che vedranno il ritorno sul sedile destro del “naviga” astigiano Grimaldi.

Fabio Grimaldi anche lui impegnato a Torino, assieme ad Andrea Gonella con cui ha colto la “top ten” assoluta. "Ovviamente concentrato nella mia prova ma sempre attento a cosa faceva Elwis, in fondo stava correndo anche per me ed ero certo che avrebbe raggiunto l’obiettivo" commenta il copilota.

"Una gara positiva sotto tutti gli aspetti. Oggettivamente era impossibile fare meglio contro una vettura dal così netto divario di potenza. Ma non era neppure scontato confermare il primato nella R5 visti gli avversari ed alcuni passaggi non facili lungo le speciali", conclude Elwis Chentre, che non dimentica di ringraziare i tanti fans sempre presenti ed affettuosi. A calzare la Skoda nero verde fluo sono sempre i performanti pneumatici Pirelli. Chentre-Grimaldi che difendono e portano in alto i colori della scuderia New Driver’s Team.

Soddisfazione è stata espressa per l’ennesimo podio assoluto ed affermazione di classe in questa stagione 2022 sulla scena del CRZ anche dal preparatore Mario D’Ambra.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium