/ Sport

Sport | 03 ottobre 2022, 16:56

Un weekend travolgente per il Monferrato Rugby

Due squadre in testa ai propri gironi in attesa della Senior in serie B

Un weekend travolgente per il Monferrato Rugby

Ben 130 punti realizzati, solo 12 subiti, 2 squadre in testa ai propri Gironi e soprattutto un'importante verifica della bontà del lavoro svolto, che nonostante il cambio di categoria, vede i ragazzi del Monferrato Rugby assoluti protagonisti.

Sono i numeri che emergono dal weekend appena trascorso, il primo quasi a pieno regime, aspettando l'esordio della senior in Serie B che avverrà domenica alle 15,30 a Savona. L'Under 15 ha cominciato la stagione un mese fa con un gruppo nuovo e un allenatore, Pierpaolo Ruggiero, salito a bordo il giorno prima della partenza per il ritiro. Ciò nonostante, grazie anche al supporto del preparatore atletico Federico Di Prima, è stato svolto un mese di lavoro importante, dove sono cresciuti l'entusiasmo e di conseguenza i numeri e l'autostima, e sabato, nella prima uscita ufficiale, la squadra ha rifilato 54 punti al CUS Torino, società di Eccellenza.

L'Under 17 con la seconda vittoria consecutiva mette quasi al sicuro la conquista del Girone a 4 squadre e inizia a vedere in lontananza il primo obbiettivo stagionale, l'accesso alla fase Elite. Anche in questo caso un gruppo nuovo con tanti atleti che, seppur con un buon bagaglio di esperienza, sono del 2007, l'anno piccolo della categoria. Oltretutto nell'incontro di sabato mancavano due dei tre classe 2006 presenti in rosa. Ciò nonostante i Leoni, ben diretti dal trio Leva, Cruz e Campaner, hanno disputato una grande prova in cui, rotta la resistenza iniziale durata 10 minuti, hanno dilagato contro una squadra che raggruppa rugbisti della stessa età dell'intera provincia di Alessandria, accomunando ben 5 Club.

Da segnalare la prova di Vittorio Dominighini al piede, che con il suo 8/8 ha trasformato tutte e 7 le mete più il calcio di punizione iniziale.

L'Under 19 aveva invece l'impegno senz'altro più complicato. Inserita nel Girone a 4 di barrage con Junior Brescia, Rovato e Rovigo, con partite di sola andata per definire chi accederà alla pool scudetto da 10 squadre, si trovava ad affrontare lo Junior Brescia in trasferta, su un campo dove è sempre molto complicato passare.

Importantissima vittoria con bonus, frutto di un grande primo tempo. Ora il team di Franchi, Gubinelli, Thomsen e Gasparre affronterà nei prossimi due weekend i due incontri casalinghi prima con Rovato e poi con Rovigo.Il primo posto nel girone assicura la fase successiva alla pool scudetto, il secondo ed in parte il terzo danno la possibilità di un ulteriore spareggio per accedervi

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium