/ Attualità

Attualità | 24 novembre 2022, 07:30

Contrasto al disagio giovanile: 50mila euro per la Provincia di Asti dal bando dell'UPI

Il vicepresidente della Provincia con delega alle Politiche giovanili Nosenzo: "Il punteggio ottenuto è un successo che ripaga il prezioso lavoro"

Contrasto al disagio giovanile: 50mila euro per la Provincia di Asti dal bando dell'UPI

L'Unione delle Province d'Italia ha pubblicato sul proprio sito web  - https://www.provinceditalia.it/ - la graduatoria finale dei Progetti Ammessi e Finanziati, unitamente agli Ammessi e non finanziati, riferiti al bando "Avviso pubblico a presentare progetti destinati a promuovere interventi nell'ambito delle Politiche Giovanili – iniziativa Azione provincEgiovani anno 2021″.

La graduatoria è disponibile al link: https://www.provinceditalia.it/apg-2021-pubblicata-la-graduatoria-finale-dei-progetti/

La Provincia di Asti, con il progetto "On my way! Percorsi di inclusione e partecipazione verso l’autonomia", è risultata aggiudicataria di un contributo pari a 49.905 euro.

Il commento di Maurizio Rasero (Presidente della Provincia di Asti) e Simone Nosenzo (Vice Presidente della Provincia di Asti con delega alle Politiche giovanili e Sport): "Ringraziamo l'Unione delle Province d'Italia per il generoso finanziamento, destinato a uno dei progetti di punta nell'ambito delle politiche giovanili promosse dalla Provincia di Asti. Il punteggio ottenuto (ottanta), tra i più alti del lotto 2 dedicato alle azioni di contrasto al disagio giovanile, è un successo che ripaga il prezioso lavoro svolto dagli uffici provinciali, essenziale all'efficiente funzionamento dell'Ente e questa ne è l'ennesima riprova, oltre che a sviluppare una progettazione fondamentale soprattutto per i nostri giovani".

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium