/ Cronaca

Cronaca | 25 novembre 2022, 11:53

“Aldi” e “Il Gigante” ritirano confezioni di salame campagnolo per presenza di salmonella

Pur essendo vendute nelle due catene con marchi differenti, il prodotto è stato confezionato da un’unica ditta, nel milanese

Il banner di richiamo comparso sul sito di Aldi

Il banner di richiamo comparso sul sito di Aldi

In seguito a segnalazione da parte del produttore, il medesimo per entrambe le catene della GDO, i supermercati “Aldi” e “Il Gigante” hanno comunicato sui propri rispettivi siti internet il rischiamo di un lotto di salume campagnolo immesso sul mercato rispettivamente con i marchi “Gourmet Finest Cuisine” di Aldi e “Salumi Pasini” de Il Gigante.

Il provvedimento cautelativo è stato adottato a seguito del riscontro di salmonella nel corso di analisi di autocontrollo effettuate dal produttore, ovvero l’azienda “Smapp Spa” con sede a Trezzano sul Naviglio, nell’area della città metropolitana di Milano.

I prodotti richiamati sono, rispettivamente: Salame campagnolo a marchio Gourmet Finest Cuisine, venduto da Aldi in pezzi interni, con il numero di lotto 3568 e i termini minimi di conservazione 12/02/2023 e 14/02/2023; Salame campagnolo a marchio Salumi Pasini, venduto da Il Gigante, in pezzi da 270 grammi con il numero di lotto 3568 e il Tmc 12/02/2023.

Nel caso di “Aldi”, al prodotto citato si somma anche il richiamo a scopo precauzionale di confezioni di Coppa di suino 100 grammi a marchio “Freschi per te” del fornitore Jomi Spa con termine minimo di conservazione fissato al 13 dicembre. Il prodotto è stato richiamato a seguito dell’accertamento di possibile presenza di Lysteria monocytogenes in alcuni campioni.

Per tutti i prodotti citati, che ovviamente non devono essere consumati, si consiglia la restituzione presso i punti vendita che, nel caso di Aldi, rimborseranno la somma spesa anche senza presentazione del relativo scontrino fiscale.

Gabriele Massaro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium