/ Attualità

Attualità | 29 novembre 2022, 13:56

Festa ad Asti per i cent’anni di Giovanni Furia

Il neo centenario, per molti anni venditore ambulante di casalinghi, vive con il genero e i nipoti

Giovanni Furia con i familiari, il presidente Rasero e la vicesindaco Stefania Morra

Giovanni Furia con i familiari, il presidente Rasero e la vicesindaco Stefania Morra

Domenica si sono svolti, nell’abitazione in cui il festeggiato vive con il genero ed i nipoti, i festeggiamenti per i cent’anni di Giovanni Furia, neo patriarca dell’Astigiano che, seguendo le orme paterne, per molti anni ha portato avanti con passione e dedizione, insieme al fratello e alla moglie, un’attività di vendita ambulante di casalinghi.

Il neo centenario – che nel corso della sua lunga vita, ha dovuto superare due grandi dolori: la prematura scomparsa dell’unica figlia e la morte della moglie, a seguito di una lunga malattia – passa parte del suo tempo leggendo i giornali e facendo le parole crociate e, di tanto in tanto, riceve la visita di due sorelle più giovani.

Alla presenza della famiglia, è intervenuto per congratularsi con lui e consegnargli la pergamena di “Patriarca dell’Astigiano” il presidente della Provincia e sindaco di Asti Maurizio Rasero, accompagnato dalla vicesindaco Stefania Morra.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium