/ Attualità

Attualità | 29 novembre 2022, 13:56

Festa ad Asti per i cent’anni di Giovanni Furia

Il neo centenario, per molti anni venditore ambulante di casalinghi, vive con il genero e i nipoti

Giovanni Furia con i familiari, il presidente Rasero e la vicesindaco Stefania Morra

Giovanni Furia con i familiari, il presidente Rasero e la vicesindaco Stefania Morra

Domenica si sono svolti, nell’abitazione in cui il festeggiato vive con il genero ed i nipoti, i festeggiamenti per i cent’anni di Giovanni Furia, neo patriarca dell’Astigiano che, seguendo le orme paterne, per molti anni ha portato avanti con passione e dedizione, insieme al fratello e alla moglie, un’attività di vendita ambulante di casalinghi.

Il neo centenario – che nel corso della sua lunga vita, ha dovuto superare due grandi dolori: la prematura scomparsa dell’unica figlia e la morte della moglie, a seguito di una lunga malattia – passa parte del suo tempo leggendo i giornali e facendo le parole crociate e, di tanto in tanto, riceve la visita di due sorelle più giovani.

Alla presenza della famiglia, è intervenuto per congratularsi con lui e consegnargli la pergamena di “Patriarca dell’Astigiano” il presidente della Provincia e sindaco di Asti Maurizio Rasero, accompagnato dalla vicesindaco Stefania Morra.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium