/ Eventi

Eventi | 19 maggio 2023, 19:02

Il Monferrato Wine Festival protagonista a Costigliole d'Asti nel week end [FOTO E VIDEOINTERVISTE]

Oggi il talk "Vino e salute" con il professor Giorgio Calabrese e la giornalista Lara Loreti

MerfePhoto (videointerviste di Alessandro Franco)

MerfePhoto (videointerviste di Alessandro Franco)

Dopo la presentazione di ieri è ufficialmente partita la prima edizione di “Wine Festival Monferrato Identity”, in programma al castello di Costigliole d’Asti nel fine settimana.

Prima del talk inaugurale, spazio per i saluti delle autorità, nella cerimonia di apertura moderata dal giornalista Franco Binello. Presente in sala il gotha del mondo vitivinicolo astigiano e piemontese. 

Dopo i saluti istituzionali dell'assessore all'agricoltura della Regione Piemonte, Marco Protopapa e del sindaco di Costigliole Enrico Cavallero, sindaco di Costigliole, ha preso la parola Mario Sacco, in qualità di presidente di Confcooperative: "Manifestazioni come queste sono un salto in avanti enorme nel concetto di qualità del vino. Oggi più che mai è importante dare una comunicazione positiva sull'argomento".

E' intervenuto anche il Prefetto di Asti, Claudio Ventrice, che ha dato una sferzata al mondo economico e turistico presente in sala: "Fin dal mio insediamento ho imparato a conosce le peculiarità di questa provincia. E' un territorio bellissimo che purtroppo utilizza solo una minima parte delle sue potenzialità".

Helmuth Kosher (presidente Merano Wine Festival) ha spiegato la filosofia che sta alla base della rassegna: "degustare il vino è sempre un emozione. Ci prenderemo il nostro tempo per conoscere le emozioni in questi due giorni "
Filippo Mobrici, presidente del Consorzio Barbera d'Asti, ha voluto ringraziare "tutti i produttori e i soci per aver creduto ad uno degli eventi più importanti che oggi si sta concretizzando. Ora serve uno spunto identitario importante: Bisogna credere nel nostro territorio. Dobbiamo essere quello che siamo e quello che vogliamo essere".

Una manifestazione che si pone l’obiettivo  di valorizzare  le 13 denominazioni tutelate dal Consorzio e il territorio delle aree su cui si trovano i vigneti che consentono di produrre queste vere e proprie Eccellenze. 

Nel corso della tre giorni, saranno presenti 34 aziende, con oltre 100 etichette degustabili attraverso le masterclass guidate dal relatore AIS Andrea Dani (in programma sabato alle 12 e 15.30 e a specifici banchi d’assaggio, attivi dalle 10 alle 18 con proposte che spazieranno tra bianchi, rossi e vini da dessert, sempre nell’ambito delle denominazioni tutelate dal Consorzio, che a sua volta ha sede presso il Castello.

Vini, ma non soltanto. Poiché l’intero Monferrato sarà protagonista anche attraverso abbinamenti tra vino e cibo, con uno showcooking, in programma domenica alle 15.30, che vedrà il Maestro Cioccolatiere Nicolas Vella proporre degustazioni di cioccolati abbinati a vini del territorio.

A questi appuntamenti, aperti al pubblico (per i quali è necessaria la prenotazione mediante form presenti su questo sitoingressi a 20 euro con calice personalizzato e portacalice), se ne aggiungeranno di specifici

Oggi si è tenuto il talk “Vino e Salute” che ha visto un confronto sul tema tra la giornalista Lara Loreti e il professor Giorgio Calabrese.

Videointervista

Era presente, come abbiamo detto, anche Helmut Kosher presidente del Merano Wine Festival.

Videointervista

Videointervista 

Le considerazioni del presidente Consorzio Barbera "motore" della tre giorni, Filippo Mobrici

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium