/ Attualità

Attualità | 18 settembre 2023, 14:49

Ad Asti nuovi potenziamenti per la rete e-distribuzione

Pnrr: i lavori, in alcune zone dell’astigiano, hanno raddoppiato la potenza disponibile sulla rete elettrica

Ad Asti nuovi potenziamenti per la rete e-distribuzione

Una rete innovativa e smart per il comune di Asti e le sue frazioni grazie al potenziamento della rete di E-Distribuzione.

La società del Gruppo Enel che gestisce la rete a media e bassa tensione, infatti, ha appena terminato i lavori di rifacimento di alcune cabine secondarie ad Asti potenziandone i trasformatori; dell’intervento beneficeranno i clienti della frazione Casabianca, via Nazionale, località Valmanera e località Viatosto. Ma il piano di lavori è ancora consistente: sono, infatti, in corso altri interventi su 11 cabine secondarie nell’astigiano che riguardano potenziamenti di trasformatore, telecontrolli e installazione di apparati tecnologici.

Nel dettaglio, gli interventi ultimati sono consistiti nella sostituzione di alcuni trasformatori su palo, in cabina e nella realizzazione di una nuova linea di media tensione.

I lavori eseguiti rientrano nell’ambito delle iniziative di “elettrificazione dei consumi” previste nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza  - PNRR. Le abitazioni dei clienti e le imprese del territorio beneficeranno di una maggiore disponibilità di potenza di energia. Inoltre, gli interventi di potenziamento contribuiranno a incrementare ulteriormente la qualità del servizio permettendo, in caso di guasto, tempi medi di ripresa del servizio più celeri.

 “E-Distribuzione è costantemente impegnata nel migliorare la qualità del servizio attraverso interventi d’innovazione tecnologica, con un’attenzione particolare all’ambiente e alla sostenibilità – afferma Enrico Bottone, Responsabile Area Operativa Regionale Piemonte e Liguria di E-DistribuzioneI lavori sulle nostre infrastrutture,  confermano la vicinanza dell’Azienda al territorio e la volontà di potenziare la rete per renderla più resiliente e intelligente, a vantaggio di cittadini, imprese e attività commerciali”.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium