/ Sport

Sport | 19 novembre 2023, 19:34

Moncalvo cade in misura alla “Valletta” con l'Atletico Acqui (1-2)

Un’autorete ed un rigore condannano i biancorossi interrompendo serie positiva e risalita. Under 19 fa suo il big match col Mezzaluna Villanova (0-2) e vola in testa al campionato

Moncalvo cade in misura alla “Valletta” con l'Atletico Acqui (1-2)

Risultati opposti e posizioni in classifica agli antipodi per le due squadre del Moncalvo Calcio. La formazione senior interrompe dopo due turni la serie positiva castigata alla “Valletta” dall’Atletico Acqui (1-2), nell’undicesima d’andata di Prima categoria (girone G).

A condannare la squadra di mister Marco Farello sono stati prima una sfortunata autorete e poi un rigore. Un gol per tempo intervallati dal momentaneo pareggio. Zero punti ed una classifica che vede gli aleramici sempre in zona play out.

Alla prima occasione con Simone Giardina (6’), risponde l’Atletico che si porta avanti per l’involontaria deviazione di Matteo Pavese nella propria porta (9’). Un giro di lancette ed è Marco Ferro a negare il bis agli ospiti (10’). Moncalvo che esce nella seconda parte prima con Marco Varaia che manca l’aggancio (21’), pescato poi da Giardina (36’). Ci prova ancora Giardina (37’) mentre Edoardo Defendini attarda la conclusione (41’).

Nella ripresa gli sforzi dei locali trovano premio nel pareggio siglato da Marco Varaia (3’). Moncalvo ci crede ma il maggior possesso palla non si traduce in conclusioni. L’Atletico Acqui agisce di rimessa ed un fallo di capitan Davide Gardini viene sanzionato con il rigore che Anania trasforma (22’). La reazione biancorossa non viene meno, anche con gli inserimenti di Federico Balliano e Roland Kapllani, ma i tiri nella porta latitano ed ultimo in recupero di Defendini oltre la traversa.

Brilla invece la squadra Under 19 imponendosi nello scontro diretto e balzando in vetta al campionato provinciale, a due turni dal termine dell’andata. Ennesimo derby astigiano quello giocato sabato a San Paolo Solbrito contro Mezzaluna Villanova (0-2) che i ragazzi diretti da Elvis Duò hanno meritato di vincere. I gol prima di Arbri Mulaj e poi di Vittorio Giordano (su punizione), messi a segno uno per tempo, certificano la superiorità e legittimano il sorpasso a quella che era la battistrada. Ottima prova anche per la difesa, guidata dal portiere Matteo Favarin, che riesce a neutralizzare il miglior attacco del girone per la prima volta a digiuno.

Sabato (alle 15) i boys biancorossi dovranno difendere il primato solitario ancora in viaggio questa volta con destinazione il Torinese, ospiti del Santena 2004. Penultimo atto del girone d’andata.

In trasferta pure la prima squadra che nel terz’ultimo turno della prima parte di campionato giocherà domenica (alle 14,30) ad Alessandria ospite dell’Europa Bevingros Eleven. Si rinnoverà così una sfida vissuta già nella passata stagione coi mandrogni bravi a vincere la finale play off del girone a danno del Moncalvo Calcio, poi promosso attraverso i play off regionali.

Comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium