/ Attualità

Attualità | 20 novembre 2023, 11:57

Bosia e Briccarello: "Riaprire la passerella del Movicentro per alleggerire il traffico"

I consiglieri propongono altresì di rendere più sicuro il sottopasso di via Cavour installando delle telecamere di sicurezza

Bosia e Briccarello: "Riaprire la passerella del Movicentro per alleggerire il traffico"

La situazione del traffico ad Asti è sempre più critica, soprattutto nella zona della stazione ferroviaria, dove gli attraversamenti pedonali rallentano il traffico e creano disagi e pericoli per i pedoni costretti a passare tra le auto.

Per cercare di ridurre il problema, i consiglieri di minoranza Vittoria Briccarello e Mauro Bosia (gruppo Uniti si può) hanno avanzato all'Amministrazione la proposta di riaprire la passerella del Movicentro nelle ore di punta e garantire, mediante l'installazione di telecamere, la sicurezza continua del sottopasso che collega via Cavour alla stazione.

I consiglieri ritengono che questi due interventi potrebbero alleviare il traffico insostenibile di questi giorni. Bosia e Briccarello invitano quindi l’Amministrazione a prendere in considerazione le proposte e ad agire al più presto per il bene della città.

Redazione


Vuoi rimanere informato sulla politica di Asti e dire la tua?
Iscriviti al nostro servizio gratuito! Ecco come fare:
- aggiungere alla lista di contatti WhatsApp il numero 0039 348 0954317
- inviare un messaggio con il testo ASTI
- la doppia spunta conferma la ricezione della richiesta.
I messaggi saranno inviati in modalità broadcast, quindi nessun iscritto potrà vedere i contatti altrui, il vostro anonimato è garantito rispetto a chiunque altro.
LaVocediAsti.it li utilizzerà solo per le finalità di questo servizio e non li condividerà con nessun altro.
Per disattivare il servizio, basta inviare in qualunque momento un messaggio WhatsApp con testo STOP ASTI sempre al numero 0039 348 0954317.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium