/ Sport

Sport | 14 aprile 2024, 19:46

L'Astigiana Valentina Martinescu è la nuova campionessa italiana junior di pentathlon moderno

Negli uomini si è imposto Matteo Bovenzi

Foto FIPM

Foto FIPM

Matteo Bovenzi (Area 51) e Valentina Martinescu (Junior Asti) sono i nuovi Campioni Italiani Junior di Pentathlon Moderno. Sono loro, infatti, a essere saliti sul gradino più alto del podio nelle rispettive gare, al termine di due finali belle e combattute al Centro di Preparazione Olimpica di Montelibretti (RM). Si è trattato del primo Campionato Italiano con nuova disciplina a ostacoli, dopo gli ottimi riscontri nei Trofei Nazionali disputati tra febbraio e marzo

Dopo la prova di scherma, disputata ieri, sabato 13 aprile, presso il Centro Sportivo dell’Aeronautica Militare di Vigna di Valle (RM), i 79 atleti in gara, 42 ragazzi e 37 ragazze, hanno affrontato, oggi, le prove di ostacoli, nuoto e laser run in una caldissima giornata, anticipo d’estate. Nel Campionato Italiano Junior maschile Matteo Bovenzi ha terminato con 1509 punti realizzando nella prova di nuoto il nuovo record del mondo in vasca da 25m con il tempo di 1’49”52 (omologato in Italia). Alle sue spalle si sono piazzati Denis Agavriloaie (PM Ippocampo) con 1498 punti ed Edoardo Ventricini (Guidonia) con 1490. “La gara è iniziata bene da subito con la scherma, ed è andata abbastanza bene anche con gli ostacoli. Nel nuoto molto bene, ho centrato il record assoluto e sono ovviamente contento. Nel laser run ero molto stanco, il tiro non è iniziato benissimo ma poi nell’ultima serie e nel finale ho recuperato. Adesso resto concentrato in vista delle prossime gare e del Mondiale in programma a giugno in Egitto”, ha dichiarato a caldo Bovenzi. Nella classifica maschile a squadre la vittoria è andata a Torino (Arroyo-Beggio-Prandi) con 4278 punti, davanti a Circolo Delle Muse (Pavolini-Bouvet-Cutini Calisti) a 4275 e Fiamme Oro (Ventura-Montecchia-Rinaudo) con 4141.

Nel Campionato Italiano Junior femminile, invece, alle spalle di Valentina Martinescu, che ha terminato con 1346 punti, si sono classificate Teresa Gioia (Pentafiano) con 1338 punti e Alessia Canto (Avia Pervia) con 1335. “Sono molto contenta del risultato, la gara era partita molto bene ieri con il torneo di scherma, peccato per gli ostacoli pensavo di fare un po’ meglio invece ho commesso alcuni errori. Per fortuna è andato tutto per il meglio con nuoto e soprattutto con il laser run che il mio punto debole. Lavorerò molto sul tiro, ma credo di poter migliorare ancora in tutte le prove. L’obiettivo principale, adesso, è prepararmi al meglio per i Mondiali in programma a giugno”, ha detto Martinescu. Nella classifica femminile a squadre Avia Pervia ha chiuso al primo posto con 3750 punti (Canto-Samardzic-Sala) davanti a Futura Pesaro con 3446 (Convertini-Sozzi-Casciaro) e a Flaminio (Tuccimei C.-Manfredonia-Tuccimei M.) con 3375.

I quattro atleti saliti oggi sul primo e secondo gradino del podio nelle rispettive gare, dunque Matteo Bovenzi, Denis Agavriloaie, Valentina Martinescu e Teresa Gioia hanno conquistato, da criterio, la convocazione per il Mondiale Junior di Pentathlon Moderno, in programma dal 24 al 30 giugno 2024 ad Alessandria d’Egitto. Agavriloaie e Gioia, come migliori Under 19 della gara di oggi, sempre secondo i criteri stabiliti dal Progetto giovanile 2024, hanno conquistato anche la qualificazione per gli Europei U19 in programma in Spagna a fine luglio.

Il prossimo appuntamento nazionale, invece, è in calendario tra due settimane: si tratta del Campionato Italiano “Open” U19 che si svolgerà a Vigna di Valle e Montelibretti il 27 e 28 aprile.

Qui i risultati completi del Campionato Italiano Junior di Pentathlon Moderno, mentre sul canale YouTube della Fipm potrete rivedere la gara.  

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium