/ Attualità

Attualità | 29 aprile 2024, 08:00

Ancora maltempo previsto sul ponte del 1°Maggio

Oggi qualche schiarita, deciso peggioramento atteso da mercoledì

Ancora maltempo previsto sul ponte del 1°Maggio

Il maltempo insiste sull'Astigiano anche se l'inizio settimana porterà ad una situazione leggermente migliorata.

Le previsioni degli esperti di Dati Meteo Asti, consultabili, oltre che sul sito anche su Telegram, Instagram e Facebook, anticipano che non ci saranno buone notizie anche per il ponte del 1 Maggio.

'Dopo la fase fredda che ha caratterizzato la seconda metà di aprile, sono tornate piogge in pianura e nevicate in montagna, accompagnate da un limite neve nel complesso normale per il periodo fra 1500 e 2000 m a seconda delle valli", spiega Luca Leucci di Dati Meteo Asti.

Il maltempo continuerà quindi ad insistere al nord-ovest, grazie alla permanenza di una circolazione perturbata posizionata ad ovest delle Alpi.

Per questo motivo la settimana parte in modo più tranquillo, ma la seconda parte sa à fortemente perturbata, in particolare dal 1 maggio, andando purtroppo ad influire negativamente sul ponte.

Dopo le schiarite di oggi,lunedì 29 aprile, con temperature in aumento, da domani le condizioni torneranno via via a peggiorare, a causa dell’avvicinamento di una nuova circolazione perturbata da ovest, in attesa di un nuovo intenso peggioramento da mercoledì.

I fenomeni diverranno più diffusi, in particolare sulle Alpi, con un limite neve in progressivo calo sui 2000 m, dopo i 2200-2300 m dei giorni scorsi. 

"Giovedì - spiega Leucci - sarà probabilmente raggiunto il culmine del maltempo, con piogge intense su tutto il Piemonte e Valle d’Aosta, insieme a nevicate abbondanti dai 2000 m sulle Alpi. Non sono da escludersi anche locali fenomeni convettivi, specie a ridosso dell’arco alpino. In generale si tratterà di un passaggio perturbato ben distribuito su tutto il nord-ovest ed in grado di interessare anche le pianure".

 Il maltempo, sempre secondo gli esperti, potrebbe coinvolgere anche la giornata di venerdì 3 maggio, seppur in graduale attenuazione, nel fine settimana le condizioni potranno essere molto variabili.

Betty Martinelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium