/ Attualità

Attualità | 30 aprile 2024, 17:41

Venti punti di accesso al WiFi libero a San Damiano: dodici punti di accesso nel concentrico, altri nelle frazioni

Disponibile la mappa dei punti di accesso. La città approva il nuovo piano di protezione civile

San Damiano

San Damiano

La città di San Damiano ha una buona copertura del libero accesso alla connettività del WiFi. Sono venti, infatti, i punti di copertura del segnale al quale è possibile connettersi gratuitamente: dodici punti si trovano nel concentrico, uno a Valmolina, uno a Torrazzo, uno a Vascagliana, uno a Lavezzole, uno a San Luigi, uno a Gorzano, a San Giulio, un punto a Castello.

Il Comune nell'ultima seduta del Consiglio ha approvato il piano di Protezione civile che dal 2009 non veniva modificato per cui, spiega il sindaco Davide Migliasso, "è diventato urgente ed indispensabile procedere alla redazione di un piano ex novo". 

Nel 2009 venne redatto ed approvato il piano di protezione civile intercomunale dell’Unione dei Comuni – comunità collinare “Colline Alfieri”, poi nel 2014 l’unione Colline Alfieri si sciolse e  la “funzione” protezione civile è ora in capo all’unione Terre di Vini e di Tartufi. Le recenti riforme in materia di decentramento e le leggi regionali di attuazione L.R. 44/2000  hanno infatti ampliato le competenze comunali in materia di protezione civile ed è competenza dell’Amministrazione dell’Ente procedere all’elaborazione del Piano di Protezione Civile quale strumento di gestione delle emergenze sul proprio territorio.

Il piano sarà disponibile su piattaforma gestionale web/gis accessibile con credenziali di accesso per il Centro Operativo Comunale e disponibile ad accesso libero per la popolazione.

Per la redazione è stata incaricata la ditta Oikos per una spesa di 6.200 euro più Iva. Il Comune provvederà a trasmette il nuovo Piano di Protezione Civile agli organi istituzionali in particolare alla Prefettura e alla Provincia di Asti.

Betty Martinelli

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium