/ Scuola

Scuola | 07 maggio 2024, 17:29

La Voce... delle scuole: gran bronzo per due studenti dello Scientifico Vercelli alle Olimpiadi nazionali di matematica a Cesenatico

I docenti del liceo musicale Monti in concerto al Museo diocesano San Giovanni, sabato 11 maggio. All'Artom la mostra "Industriamoci"

Gli alunni dello Scientifico, Petrini e Rainero, bronzo alle Olimpiadi di matematica

Gli alunni dello Scientifico, Petrini e Rainero, bronzo alle Olimpiadi di matematica

Gran bronzo per due studenti del Vercelli alle Olimpiadi nazionali di matematica : Davide Petrini e Luca Meng Rainero si distinguono alle finali di Cesenatico
Arrivano da Cesenatico grandi notizie per il Liceo Vercelli. La città romagnola ha ospitato, come da tradizione, la fase finale delle Olimpiadi di Matematica, la più antica e seguita gara a livello nazionale della disciplina. Sono più di 1500 nazionali che partecipano, coinvolgendo nella prima fase delle selezioni quasi 200mila studenti.

Davide Petrini (5A) e Luca Meng Rainero (4SC) hanno entrambi il bronzo alla gara di matematica individuale, medaglia che va ai ragazzi che hanno ottenuto tra i 20 e i 24 punti. Ha ben figurato anche la squadra, che ha sfiorato la finale e si è classificata 14esima su 32, che inserisce, per questa particolare selezione, il Vercelli tra i primi 50 licei in Italia. La squadra è formata da Luca Rainero (4SC, capitano), Andrea Aimone (5SA), Axel Carucci (5SA), Stefano Moscone (5SA), Samuel Turkaj (5SA), Stefano Pasquali (3A) e Stefano Calosso (3SB).

Le medaglie quest’anno sono state 163. Sono 79 di bronzo, 55 di argento, per chi ha fatto tra i 25 e i 30 punti, e 29 d’oro per punteggi dal 31 in su.  A esse si sommano anche alcune menzioni d’onore. 

I docenti del Liceo Musicale “A. Monti” in concerto al Museo diocesano  
Sabato 11 maggio, alle ore 21, il Museo Diocesano San Giovanni ospiterà un concerto dei docenti del Liceo Musicale “A. Monti” di Asti, un evento inserito nell’ambito delle Giornate di valorizzazione del patrimonio culturale ecclesiastico della città.

Il programma della serata prevede in apertura pezzi di Johannes Brahms (Capriccio op. 76 n° 1), Aleksandr Nikolaevič Skrjabin (Etude op. 8 n° 9) e Franz Liszt (Sonata n.2: San Francesco da Paola che cammina sulle onde), eseguiti al pianoforte da Marco Battaglino; seguirà l’esibizione di Marco Demaria (violoncello) e Sebastian Roggero (pianoforte), che si cimenteranno con "Kol Nidrei" op. 24 per violoncello e pianoforte, del Maestro Max Bruch. Ancora Brahms, con Gestillte Sehnsucht Op 91, vedrà impegnati Valentina Porcheddu (voce), accompagnata da Teresa Iannilli (viola) e Marco Battaglino (pianoforte), seguito dal Trio. Corale, canone 1, 2 di Hans Reichel e da Virgen de la Macarena, di Jérôme Naulais, affidati a Mauro Massaro e Cristian Margaria (trombone) e Sebastian Roggero (pianoforte). 

Proprio Sebastian Roggero accompagnerà il soprano Vittoria Lai nell’esecuzione di Too soon, chérie, di Stanislao Silesu; e sempre Vittoria Lai, insieme con Valentina Porcheddu, con l’accompagnamento di un quartetto d’archi, si cimenterà con Laudamus te di Antonio Vivaldi. Sarà poi la volta di Never enoguh, di Benji Pasek e Justin Paul, affidato ancora alla voce di Valentina Porcheddu, accompagnata dal pianoforte di Sebastian Roggero, che a seguire proporrà il Valzer in fa e mi minore, di Matteo Lovisone. La conclusione della serata toccherà al Quintetto Op. 34, I: Allegro non troppo, di Brahms, che vedrà impegnati Marco Battaglino al pianoforte, Marco Ficarra e Chiara Carrer al violino, Teresa Iannilli alla viola e Marco Demaria al violoncello.

Per Artom una mostra per ricordare il lavoro astigiano
Una mostra documentale denominata Industriamoci in occasione della Festa del Lavoro per l'Artom di Asti e Canelli per ricordare il lavoro e il territorio astigiano.

Inaugurazione venerdì  10 Maggio alle 9.30 nella sede di Asti e distribuzione Borse di studio aziendali a Canelli.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium