/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 21 maggio 2024, 14:05

Alla COMPRAL Cooperativa Allevatori Cuneo si insedia il nuovo Consiglio di Amministrazione

Roberto Chialva confermato alla presidenza

Alla COMPRAL Cooperativa Allevatori Cuneo si insedia il nuovo Consiglio di Amministrazione

Si è tenuto lunedì 20 maggio presso la sede della cooperativa in Via Bra 77/O a Cuneo il Consiglio di Amministrazione di Compral avente all’ordine del giorno l’insediamento del nuovo CdA.

Il Consiglio di Amministrazione segue l’Assemblea Ordinaria dei Soci tenutasi martedì 30 aprile presso il Giardino dei Tigli di Cussanio, storica sede di ritrovo del sistema allevatoriale alla presenza degli allevatori associati. Una giornata che ha permesso di fare il punto sulla situazione del mercato della carne bovina di razza Piemontese all’interno del quale la Compral occupa un posto di rilievo. Nell’occasione l’Assemblea è stata chiamata all’approvazione del bilancio al 31/12/2023 che ha visto una buona partecipazione di soci tra le oltre 200 aziende associate. I numeri sono stati illustrati all’Assemblea da parte del direttore Marcello Pellegrino insieme al presidente Roberto Chialva. Il direttore ha analizzato i numeri che parlano di un bilancio positivo per Compral che chiude l’esercizio 2023 con un fatturato di oltre 36,9 milioni di euro in crescita di un 3,81% rispetto al 2022 con un utile di esercizio pari a 295.005,00 mila euro e un patrimonio netto di oltre 3,2 milioni di euro. I dati, suddivisi nei diversi comparti della commercializzazione nel corso del 2023, esprimono questi numeri: per quel che riguarda l’allevamento (baliotti) sono stati movimentati 2.458 capi, relativamente ai capi in lavorazione presso il laboratorio di sezionamento Compral Carni+ sono transitati 10.287 capi mentre la vendita a macello ha fatto registrare 3.046 capi. Dati che sottolineano come continui il consolidamento della Compral all’interno del mercato della commercializzazione della carne di filiera di razza bovina Piemontese.

Il nuovo CdA eletto nel corso dell’assemblea dei soci tenutasi lo scorso 30 aprile, ha confermato alla presidenza di Compral Roberto Chialva allevatore di Tarantasca storico Presidente della cooperativa.

“Ringrazio i consiglieri per la fiducia accordatami – dichiara Chialva – rinnovandomi l’incarico alla presidenza. Credo profondamente in questo progetto che punta a valorizzare la nostra filiera perché siamo tra i pochi ad aver creato un percorso completo che parte dall’allevamento, passando attraverso la trasformazione presso il nostro laboratorio fino a fornire la carne bovina di razza Piemontese sul mercato nazionale ed estero. Un’attività che sarà incentrata sul costante lavoro volto a portare un’adeguata remunerazione ai nostri allevatori”

Nella prima riunione, il Cda ha designato come vicepresidente Renato Giordano, oltre agli altri componenti Bertola Bruno, Bertola Roberto, Bertolotto Giovanni Maria, Fiandino Davide, Gramaglia Marta, Milanesio Sergio, Morra Mauro, Ravera Pierluigi e Tortalla Raffaele. Tutti resteranno in carica tre anni. 

Il nuovo Cda ha sottolineato come sia importante il ruolo di Compral per aggregare l’offerta finalizzata a collocare sul mercato la carne proveniente dalla filiera corta, controllata e garantita dagli allevatori della nostra cooperativa. Una carne magra e naturalmente ricca di proteine adatta per una dieta equilibrata che deriva da allevamenti non intensivi attenti al benessere degli animali durante le fasi di allevamento caratterizzati dal ricorso al pascolo e capaci di essere strettamente legati al territorio valorizzandone le peculiarità. Tutte caratteristiche che garantiscono al massimo il consumatore che la sceglie in quanto consapevole di trovare un prodotto d’eccellenza. Cercandola ed acquistandola nei migliori punti vendita italiani determina la volontà di sostenere questa tipologia di allevamento caratterizzato da un elevato livello di sostenibilità e di tutela del territorio. L’obiettivo è rafforzare la filiera Compral sul mercato con la pregiata carne di Fassone di razza Piemontese oltre alla valorizzazione dei capi da allevamento e da macello della filiera latte nello spirito di collaborazione tra le due anime della produzione di carne e di latte del Gruppo Compral che conta al suo interno oltre 450 allevamenti associati.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Telegram Segui il nostro giornale anche su Telegram! Ricevi tutti gli aggiornamenti in tempo reale iscrivendoti gratuitamente. UNISCITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium