/ Sport

Sport | 01 gennaio 2020, 17:11

Nona edizione per la “Sgambata di Capodanno” organizzata dagli Ambasciatori dello Sport della Città di Asti [FOTOGALLERY]

Un centinaio di persone, tra podisti e camminatori, ha preso parte alla manifestazione che apre il 2020 del podismo astigiano

Nona edizione per la “Sgambata di Capodanno” organizzata dagli Ambasciatori dello Sport della Città di Asti [FOTOGALLERY]

Questa mattina, come ormai da consolidata tradizione, un centinaio tra podisti e camminatori hanno “risposto alla chiamata” degli Ambasciatori dello Sport della Città di Asti che hanno organizzato la “Sgambata di Capodanno” con ritrovo alle 10 presso lo stadio comunale di Asti.

Dopo i saluti di rito da parte dell’assessore comunale allo Sport Mario Bovino e della delegata Coni Lavinia Saracco, i partecipanti alla manifestazione sportiva hanno percorso i 5 chilometri del tracciato che li ha portati al Rifugio Valmanera, dove li attendeva un ricco ristoro per gli scambi augurali di inizio anno.

Non prima, però, di una sosta presso la chiesa di Viatosto, dove il gruppo è stato benedetto da monsignor Francesco Ravinale, vescovo emerito di Asti.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium