/ Attualità

Attualità | 25 gennaio 2020, 19:36

Manifestazione anche ad Asti per chiedere la verità sulla morte di Giulio Regeni

Appuntamento, organizzato da Amnesty International, poco fa in piazza San Secondo

MerfePhoto

MerfePhoto

In occasione del quarto anniversario del rapimento e del barbaro omicidio di Giulio Regeni, poco fa tante persone si sono ritrovate in piazza San Secondo per mantenere viva l’attenzione e continuare a chiedere verità e giustizia per la tragica morte del giovane ricercatore.

Tante fiaccole si sono accese per ricordare il momento esatto dell'ultimo sms inviato da Giulio Regeni prima di essere sequestrato in Egitto, sottoposto nei giorni successivi a feroci torture e assassinato.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium