/ Cronaca

Cronaca | 28 gennaio 2020, 20:04

Si spacciano per tecnici e truffano un'anziana. È successo in salita Jacopone da Todi

Sul posto le volanti della Polizia. L'invito ancora una volta a non aprire a sconosciuti

Si spacciano per tecnici e truffano un'anziana. È successo in salita Jacopone da Todi

Una truffa odiosa che colpisce ancora una volta chi tende a fidarsi di chi svolge il proprio lavoro.

Questa sera in salita Jacopone da Todi,  un uomo con la scusa di controllare dei termosifoni rumorosi, si è fato consenare da una signora il telecomando del cancello per poter prendere tubi e ipotetici materiali per la riparazione.

In totale buona fede la vittima ha consegnato il telecomando, mentre una  complice, non vista, avrebbe ripulito velocemente la casa da preziosi e contanti.

Al momento non è chiara la dinamica del furto, la Polizia con due volanti è ancora sul posto. Agli inquilini dello stabile un messaggio del custode:"Invito a prestare attenzione alle vostre case, a diffidare di chiunque non conoscete. Nel dubbio, non aprite. In genere, i controlli vengono anticipati da comunicazione scritta; nel caso di presunti guasti improvvisi, se possibile non accogliere i tecnici da soli, perché i professionisti della truffa possono anche essere abili ipnotizzatori".

Betty Martinelli

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium