/ VAP (Very Astigian Person)
Matteo Curallo

Il compositore Matteo Curallo si racconta: da "Io, Leonardo" alla collaborazione con Bocelli. Storia e cronistoria di un talento che porta Asti nel cuore

Attualità, Cultura, Asti, Provincia, Regione, VAP (Very Astigian Person) | 16:00

Un astigiano trapiantato a Milano per amore, che collabora con Caterina Caselli, ma anche con Sky film e Andrea Bocelli. E ai giovani musicisti dice: "Ragazzi, metteteci passione, ma anche il giusto pizzico di incoscienza"

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium