/ Attualità

Attualità | 29 marzo 2019, 11:32

Canelli ricorderà l'ambientalista Gian Carlo Scarrone a due anni dalla scomparsa

In programma, domenica pomeriggio, una "passeggiata didattica" nel paco a lui dedicato

L'insegna del parco a lui dedicato

L'insegna del parco a lui dedicato

A due anni dalla scomparsa di Gian Carlo Scarrone, Valle Belbo Pulita, Memoria Viva Canelli, Protezione Civile Canellii, l'ISRAT, l'ANPI di Asti e tante altre associazioni e istituzioni lo ricorderanno con una "passeggiata didattica" nel parco a lui dedicato, all'interno della cassa d'espansione del Belbo, in programma domenica pomeriggio dalle 15 con ritrovo nel cortile della Protezione Civile canellese di via Alba 189.

Nel corso dell’appuntamento, si uniranno momenti di musica celtica, a cura dell'ensemble Associazione Musicale Zoltan Kodaly diretto da Simona Scarrone e Federica Baldizzone, alle splendide immagini di Paolo Rizzola ritraenti rettili e anfibi della zona, alle suggestioni della letteratura, alla descrizione del paesaggio e della fauna del parco e alle informazioni sul funzionamento della cassa d'espansione. Il pomeriggio terminerà con una bella merenda nel cortile della Protezione Civile.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium