/ Eventi

Eventi | 26 novembre 2019, 15:14

Il procuratore della Repubblica Perduca conclude il corso Israt sulla xenofobia

Venerdì 29 novembre nella sede del CPIA con ingresso libero

Il direttore dell'Israt, Mario Renosio, in un precedente incontro

Il direttore dell'Israt, Mario Renosio, in un precedente incontro

Il procuratore della Repubblica di Asti, Alberto Perduca, concluderà venerdì 29 novembre il corso di aggiornamento per insegnanti sulle radici della xenofobia promosso dall'Israt.

Come i due precedenti appuntamenti, anche questo incontro sarà aperto al pubblico (dalle 15 alle 18 nella sede del CPIA di piazza Leonardo da Vinci 22). Il magistrato tratterà il tema: "La legislazione nazionale in materia di immigrazioni".

Nelle due precedenti lezioni si è parlato di vecchi e nuovi razzismi, realtà e rappresentazioni dei fenomeni migratori (stereotipi, luoghi comuni, paure).

Il corso è promosso in collaborazione con il CPIA e l'Istituto Nazionale Ferruccio Parri (raggruppa gli Istituti per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea). "Se il razzismo ottocentesco era un razzismo di aggressione funzionale al colonialismo - indicano gli organizzatori - adesso abbiamo un neo-razzismo di difesa, presentato come patriottismo da opporre ad una 'invasione'. Dietro le parole d'ordine di respingimento, separazione, espulsione di chi non ci è identico per cultura ed etnia, c'è il timore della sconfitta razziale, che fa leva su paure primarie, tribali, tatticamente adattata in minaccia di 'sostituzione etnica' e strumentalmente arricchita di argomentazioni economiche".

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium