/ Attualità

Attualità | 23 febbraio 2020, 07:00

Consigli utili per trascorrere l'ultima domenica di febbraio tra arte, cultura e spettacoli

Eventi, mostre e appuntamenti da scoprire. Alla Biblioteca Monticone di Canelli ospite d'eccezione Giuseppe Culicchia, vincitore dei Premi Montblanc e Grinzane Cavour

Giuseppe Culicchia

Giuseppe Culicchia

L'ultima domenica del mese di febbraio offre eventi, mostre, appuntamenti culturali e spettacoli in grado di soddisfare i gusti di tutti, grandi e piccini, giovani e meno giovani, fra Asti e provincia.

Mostre

Alla Casa dell'Artista del restauratore e collezionista Gianluigi Nicola di Aramengo, la mostra "Natività d'Autore". Si potrà visitare la mostra fino a Pasquetta.

Fino al 31 marzo 2020 la mostra “1929-1935: sette anni di gloria. La superba rinascita della corsa del Palio” ad Asti, presso Palazzo Mazzola (da lunedì a venerdì 9-13, martedì e giovedì anche 15-17.30, sabato e domenica e festivi fino a fine settembre 15-18).

Cultura e spettacoli

La Stagione Teatrale dell’Alfieri, realizzata dal Comune di Asti in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo, prosegue con un ennesimo tutto esaurito: stasera, alle ore 21, Leo Gullotta sarà il protagonista di “Bartleby lo scrivano”, di Francesco Niccolini, liberamente ispirato al racconto di Herman Melville, con la regia di Emanuele Gamba, Arca Azzurra Produzioni. Sul palco con lui Giuliana Colzi, Andrea Costagli, Dimitri Frosali, Massimo Salvianti e Lucia Socci.

L’appuntamento domenicale con Passepartout en hiver, ciclo di conversazioni organizzate dalla Biblioteca Astense Giorgio Faletti e dalla CNA di Asti, vedrà protagonista l’archeologa Mariacristina Marchegiani che interverrà sul tema “La Signora delle ninfee”. Evocativa definizione associata alla mummia della donna, vissuta in Egitto nove secoli prima di Cristo, tra la XXI e la XXII dinastia, che all’inizio del XX secolo, verosimilmente tra il 1900 e il 1903, il conte Leonetto Ottolenghi donò al costituendo Museo Civico Generale in Palazzo Alfieri, senza sapere di aver acquistato per la sua “diletta città” una rara tipologia di sarcofago femminile, di cui esistono soltanto sette esemplari al mondo. Artista ospite dell'appuntamento sarà Rossana Turri.

Continua il Sunday Night Live, rassegna artistica ideata dall’accademia musicale astigiana Iem Music Institute e pensata per musicisti e artisti che intendano mostrare il proprio talento sul palcoscenico. Un format di successo avviato nell’autunno 2019 e favorito da un riscontro positivo in termini di pubblico e partecipazioni, che continua alle 21 al FuoriLuogo (via Govone 15, Asti).

Alla Biblioteca Monticone di Canelli, un prestigioso appuntamento culturale. Alle ore 17, Giuseppe Culicchia, vincitore dei Premi Montblanc e Grinzane Cavour, presenterà il suo ultimo emozionante romanzo, Il cuore e la tenebra, ed. Mondadori, dialogando con la prof.ssa Anna Maria Tosti.

Oggi pomeriggio alle 17 ci sarà l'atteso debutto del nuovo spettacolo del Teatro degli Acerbi "Alice nel paese delle meraviglie", liberamente ispirato a “Alice nel paese delle Meraviglie” e “Oltre lo Specchio” di Lewis Carroll, al Teatro Balbo di Canelli. In scena Patrizia Camatel ed Elena Romano, testo e regia di Fabio Fassio.

Cinema

Al cinema Lumière questo fine settimana "Gli anni più belli", per la regia di Gabriele Muccino con Pierfrancesco Favino, Micaela Ramazzotti, Kim Rossi Stuart e Claudio Santamaria. Orari: 16.30, 19 e 21.30.

In Sala Pastrone questo weekend doppia programmazione: "Parasite", di Bong Joon-Ho, con Song Kang-Ho e Lee Sun-Kyun. Orari: 18.30 e 21 e "Memorie di un assassino", di Bong Joon-ho, con Song Kang-ho e Sang-Kyung Kim: appuntamento unico alle ore 16.

Elisabetta Testa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium