/ Attualità

Attualità | 24 febbraio 2020, 15:16

Monitoraggio pozzi e fornitura acqua in estate a San Fedele. Un incontro tra Giunta e residenti

Il primo cittadino si è impegnato a far eseguire il monitoraggio su tutti i pozzi aperti ed a rifornire d’acqua le cisterne dal mese di aprile

Monitoraggio pozzi e fornitura acqua in estate a San Fedele. Un incontro tra Giunta e residenti

Al Centro Civico Fernanda Cane di San Fedele il sindaco Maurizio Rasero con gli assessori Renato Berzano, Marco Bona, Mario Bovino, Marcello Coppo e Stefania Morra, l’arch. Demarchis dirigente Ambiente Comune di Asti, l’ing. Ghirotto e la dott.ssa Bianchi dell’ARPA e la dott.ssa Rivetti dell’ASL At, ha incontrato, mercoledì, i residenti della zona

Durante la serata, che è stata l’occasione per un costruttivo confronto con i cittadini, sono state affrontate numerose tematiche, ma particolare attenzione è stata dedicata al problema del monitoraggio dei pozzi e a quello della fornitura dell’acqua nel periodo estivo.

Il primo cittadino che ha ascoltato le segnalazioni di tutti gli intervenuti, si è poi impegnato a far eseguire il monitoraggio su tutti i pozzi aperti ed a rifornire d’acqua le cisterne dal mese di aprile. Inoltre, ha assunto l’impegno di verificare la fattibilità tecnico-amministrativa di emettere un’ordinanza “continuativa” che venga modificata solo al variare dei valori accertati dalle verifiche sui pozzi.

NUOVO PIANO DI PROTEZIONE CIVILE E LA PULIZIA DEL FIUME

L’assessore Bona ha poi illustrato il nuovo piano di Protezione Civile, documento che rappresenta un’articolata pianificazione costituita dall’integrazione del vigente piano comunale e dalla specifica sezione dedicata al rischio idraulico e con le indicazioni di massima dettate alla popolazione. Tutti devono essere messi in condizione di sapere cosa fare prima, durante e dopo.

A seguire, l’assessore Morra ha spiegato ai presenti gli interventi di pulizia del fiume Tanaro eseguiti sinora e quelli di innalzamento degli argini che partiranno nelle prossime settimane.

A conclusione si è anche parlato di pulizia piante, pulizia tombini e trasporti pubblici, temi che stanno particolarmente a cuore ai cittadini.

Il sindaco Maurizio Rasero al termine dell’incontro ha dichiarato: “È stata una serata positiva che testimonia, ancora una volta, la vicinanza di questa Amministrazione alla cittadinanza. Gli incontri pubblici infatti avvicinano le istituzioni alla comunità e l’intento principale è quello di creare la fattiva collaborazione e la sinergia per monitorare in modo capillare il territorio”.

Questa mattina, a seguito della partecipata riunione il sindaco Rasero, l’Assessore ai Lavori Pubblici Morra ed i tecnici comunali hanno effettuato un sopralluogo per verificare le richieste dei cittadini.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium