/ Al Direttore

Al Direttore | 27 febbraio 2020, 17:20

Quaglia: "L'incrocio tra corso G.Ferraris, Cavallotti e via Rosselli è troppo pericoloso"

"Da qualche tempo il semaforo che lo regolava è lampeggiante o spento. Disorienta gli automobilisti e crea rischi per i pedoni"

Quaglia: "L'incrocio tra corso G.Ferraris, Cavallotti e via Rosselli è troppo pericoloso"

Riceviamo e pubblichiamo una nota, a firma del consigliere comunale Angela Quaglia, sulla pericolosità dell’incrocio tra corso G.Ferraris, corso Cavallotti e via Fratelli Rosselli. 

Angela Quaglia, consigliere comunale del gruppo CambiAMO Asti, considerata la pericolosità dell’incrocio tra corso G.Ferraris, corso Cavallotti e via Fratelli Rosselli e considerato che da qualche tempo ormai il semaforo che regola l’incrocio è lampeggiante o spento, interroga il sindaco di Asti, Maurizio Rasero,

per conoscere le ragioni di tale disservizio che, oltre a disorientare gli automobilisti (abituati al semaforo) crea non poche problematiche ai pedoni che devono attraversare e che corrono il rischio, specialmente nelle ore in cui c’è meno luce naturale, di non essere “visti” con congruo anticipo.

La sottoscritta fa presente che, specialmente l’attraversamento pedonale su corso Galileo Ferraris è molto utilizzato perchè serve l’INPS, la farmacia e i negozi della zona.

Angela Quaglia 

Al direttore

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium