/ 

In Breve

| 14 aprile 2020, 17:54

Grana: nella RSA "Colli Divini" 27 positivi. Boom in paese e il sindaco chiede la zona rossa

Il primo cittadino, in seguito all'aumento dei positivi al virus in paese, ha richiesto alla Regione Piemonte lo stato di attenzionamento con zona rossa

Grana: nella RSA "Colli Divini" 27 positivi. Boom in paese e il sindaco chiede la zona rossa

Continua, purtroppo, il dramma delle Case di riposo, che in tutta Italia sembrano ormai essere massicciamente colpite dal Covid-19.

Proprio nella giornata di oggi, 14 aprile, il Comune di Grana ha richiesto alla Regione Piemonte lo stato di attenzionamento con zona rossa.

La situazione è notevolmente peggiorata: su 59 ospiti della struttura per anziani "Colli Divini" 27 sono risultati positivi al tampone. 28 i tamponi fino ad oggi effettuati in RSA. 

Nei prossimi due giorni verranno sottoposti al test anche gli operatori socio sanitari.

Il sindaco del paese, Cristiano Gavazza, ha affidato ai social l'annuncio, pubblicato proprio sulla pagina Facebook ufficiale del Comune.

"È stata una decisione difficile, coscienti delle difficoltà che tutti stanno affrontando, ma inevitabile, in quanto il numero dei contagiati è troppo alto. La salute pubblica è il bene più prezioso dell'umanità. Attendiamo al più presto la risposta o le direttive del Presidente Cirio". 

Una situazione drammatica all'interno del piccolo paese dell'Astigiano. Si segnalano anche sei granesi ricoverati all'Ospedale e tre pazienti affidati alle cure domiciliari. 

Elisabetta Testa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium