/ Attualità

Attualità | 01 maggio 2020, 13:25

Le celebrazioni religiose di San Secondo saranno improntate all’essenzialità

Sia la messa domenicale che il momento di raccoglimento in programma martedì saranno a porte chiuse e trasmesse in diretta streaming

Le celebrazioni religiose di San Secondo saranno improntate all’essenzialità

In linea con le restrizioni governative, anche le celebrazioni religiose con le quali la Diocesi di Asti celebrerà il patrono San Secondo saranno improntate all’essenzialità.

Domenica 3 maggio, dalle ore 10.30, il vescovo di Asti monsignor Marco Prastaro celebrerà, nella Collegiata di San Secondo e non come d’abitudine in Cattedrale, la messa domenicale a porte chiuse e trasmessa in diretta streaming sul canale Youtube YouGazzetta 

Martedì 5 maggio, giorno del Santo Patrono, alle 11, il vescovo si raccoglierà in preghiera nella cripta della Collegiata assieme al sindaco di Asti Maurizio Rasero e al parroco don Giuseppe Gallo. Una celebrazione che verrà trasmessa sempre sul canale YouGazzetta.

Nella supplica al nostro Patrono, il vescovo Marco pregherà per la nostra Chiesa, per tutta la comunità astigiana, per i nostri governanti e amministratori, per i malati e per chi si prende cura di loro, per le nostre famiglie, per il mondo del lavoro, per i poveri e i dimenticati e per quelli che stanno vivendo un momento difficile a causa di questa emergenza.

Il sindaco accenderà poi il tradizionale cero offerto dall'Ordine degli avvocati.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium