/ Attualità

Attualità | 24 giugno 2020, 11:01

Asti, il monumento ai Caduti della polizia, sarà scoperto venerdì alle 12 accompagnato dalla voce di Enrico Iviglia

"Il Sacrificio" sarà benedetto dal vescovo di Asti monsignor Prastaro, a seguire la deposizione della corona

Asti, il monumento ai Caduti della polizia, sarà scoperto venerdì alle 12 accompagnato dalla voce di Enrico Iviglia


Un monumento ai Caduti della polizia sarà "scoperto" venerdì 26 giugno alle 12  all’esterno della Questura di Asti, sul marciapiede prospicente l’ingresso.

L'opera si intitola “Il Sacrificio” e alla cerimonia interverranno alcune autorità locali, esponenti della società civile e giornalisti nella sobrietà richiesta dalle misure di contenimento in atto.


Nel corso della cerimonia il questore di Asti  Alessandra Faranda Cordella spiegherà le motivazioni e le origini dell’evento e procederà alla scopertura del monumento cui farà seguito la benedizione da parte del vescovo di Asti, don Marco Prastaro, e del Cappellano della polizia.


A seguire sarà deposta una corona in onore ai Caduti della Polizia di Stato accompagnata dal “Silenzio” ed al termine della cerimonia verrà eseguito un brano lirico, intonato a cappella dal tenore astigiano Enrico Iviglia

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium