/ Cultura e tempo libero

Cultura e tempo libero | 24 giugno 2020, 11:18

Domenica 28 giugno a Monale si dice stop al diabete con "Riprendiamo a camminare". I fondi raccolti andranno in beneficenza

L'iniziativa è del Lions club Storici, Artisti e Presepisti d’Asti, si potrà fare uno screening gratuito

Domenica 28 giugno a Monale si dice stop al diabete con "Riprendiamo a camminare". I fondi raccolti andranno in beneficenza

Il Lions club Storici, Artisti e Presepisti d’Asti è pronto a riprendere il proprio cammino. Il sodalizio, nato nel nostro capoluogo lo scorso novembre, presieduto da Maria Sabini, ha organizzato l’evento “RIPRENDIAMO…. A CAMMINARE – se ti muovi il diabete si ferma” che si svolgerà domenica 28 giugno a Monale.

PREVENIRE CON L'ATTIVITÀ FISICA... ALCUNI DATI

Il primo scopo dell’iniziativa è quello di diffondere e sensibilizzare sulla cultura della prevenzione del diabete: nel mondo ne soffrono 425 milioni di persone, di cui 3 milioni e 600mila in Italia. Nel 90% dei casi colpisce gli adulti, e una persona su quattro è diabetica ma senza saperlo. Tra le cause che possono portare all'insorgenza della malattia c'è l'obesità: da questo punto di vista spaventano gli ultimi dati della commissione sport dell'Unione Europea, che mette l'Italia al quintultimo posto della classifica in fatto di attività fisica in quanto il 72% degli italiani non pratica alcuno sport.

SI POTRÀ FARE UNO SCREENING

In piazza Vittorio Emanuele II sarà allestito un gazebo dove ci si potrà iscrivere alla camminata e dove verrà offerta la possibilità ad ogni partecipante di effettuare lo screening gratuito della glicemia.

Il ritrovo è alle 8:40 con partenza prevista alle 9:15. Il percorso si snoderà intorno al paese e avrà una durata di circa 1 ora e mezza.

Si richiederà a tutti i partecipanti di essere dotati di mascherina per le operazioni di iscrizione e di screening, durante le quali occorrerà mantenere sempre le distanze di sicurezza. Verrà inoltre misurata, all’arrivo in piazza, la temperatura corporea.

I FONDI PER LA LOTTA AL MORBILLO

Il costo di iscrizione è di 3€ ed i fondi raccolti saranno totalmente devoluti alla Fondazione del Lions Club International nell’ambito del progetto “Lotta al morbillo” per la vaccinazione dei bambini degli oltre 70 paesi tra i più poveri del mondo. Ogni vaccino ha il costo di 1€: ogni partecipante riuscirà quindi a contribuire alla vaccinazione di 3 bambini.

Per informazioni contattare il numero 335 5853335.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium