/ Cronaca

Cronaca | 28 giugno 2020, 11:07

Inaugurata la nuova sala accoglienza del Comando Provinciale dei Carabinieri

Il Lions Club Asti Alfieri ha ritinteggiato l'area e apposto un portaombrelli, un monitor, un orologio da muro e una targa-ricordo

Inaugurata la nuova sala accoglienza del Comando Provinciale dei Carabinieri

Durante l'anno sociale 2018-2019 in occasione di una visita di cortesia al nuovo Comandante Provinciale dell'Arma dei Carabinieri, Ten. Colonnello Pierantonio Breda, l'allora Presidente Lions Club Asti Alfieri Marco Fernicola promise all'alto ufficiale che i soci avrebbero "abbellito" e ritinteggiato l'intero ingresso della caserma di Asti.

Il vice Presidente Walter Valente ha effettuato tutti i lavori con il coordinamento e la continua supervisione dell'Appuntato Scelto Gabriele Marinilli.

L'intero ingresso aperto al pubblico è stato ritinteggiato in rosso e blu (colori ufficiali dell'Arma dei Carabinieri). È stato donato un portaombrelli (offerto dal cerimoniere Giovanni Boccia), un monitor (offerto dal tesoriere Nicola Trinchero) che proietterà in continuazioni video ufficiali sia del Comando Generale dei Carabinieri che delle varie attività sul territorio dei militi dell'Arma operanti in Asti; un orologio da muro con all'interno il simbolo del Lions Club International ed infine è stata collocata una targa con il logo del Lions Club Asti Alfieri a ricordo dell'inaugurazione.

La semplice cerimonia si è svolta all'esterno della caserma e tutte le vigenti norme, in materia di distanziamento sociale, sono state rispettate. Presente alla cerimonia anche l'apprezzata pittrice astigiana, Oriana Salina, che ha donato due bellissime sue opere, raffiguranti scene di vita del Monferrato, che, in un primo momento erano destinate per abbellire l'ingresso e che invece sono state "promosse" per impreziosire una sala interna della caserma.

La cerimonia ha visto il tradizionale dono del guidoncino del Club a tutti i presenti, mentre il Comandante Provinciale Pierantonio Breda, ha offerto ai soci un grazioso cofanetto con all'interno delle utili matite impreziosite dal logo dell'Arma dei Carabinieri. Infine, l'alto ufficiale, ha mostrato ai presenti, una nuova auto in dotazione ai Carabinieri "svelando" alcune sue caratteristiche. 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium