/ Cronaca

Cronaca | 02 luglio 2020, 14:45

Omissione di soccorso in via del Lavoro, la Polizia Municipale sulle tracce di una moto 'pirata'

La persona a bordo, dopo uno scontro con uno scooter, è fuggita senza prestare soccorso alla donna rimasta a terra

Omissione di soccorso in via del Lavoro, la Polizia Municipale sulle tracce di una moto 'pirata'

La Polizia Municipale di Asti sta indagando su un grave episodio avvenuto intorno alle 20.30 di ieri sera in via del Lavoro, all’altezza del civico 15, dove si sono scontrate uno scooter e una moto di più grossa cilindrata.

Le conseguenze peggiori sono state riportate dalla persona che si trovava in sella allo scooter, una donna astigiana di 52 anni, che nella caduta ha riportato una brutta frattura ad un braccio, ridotta chirurgicamente dai medici dell’ospedale di Asti.

Al momento ancora ignota l’identità dell’altra persona che si trovava alla guida della moto. Poiché, subito dopo l’impatto, è ripartita senza neppure sincerarsi delle condizioni della donna rimasta a terra.

Gli agenti della Polizia Municipale stanno vagliando le immagini delle telecamere di sicurezza installate nell’area per cercare di individuare modello e targa della moto e denunciare per omissione di soccorso il guidatore.

Gabriele Massaro

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium