/ Cronaca

Cronaca | 04 luglio 2020, 08:20

Dopo il violento nubifragio abbattutosi su tutta la provincia, inizia il conteggio dei danni [FOTO e VIDEO]

Molteplici gli interventi di Vigili del Fuoco e protezione civile, a Montegrosso due persone bloccate in auto sono state tratte in salvo con il gommone

Agliano Terme (foto tratta dal gruppo Meteo Monferrato, Langhe e Roero)

Agliano Terme (foto tratta dal gruppo Meteo Monferrato, Langhe e Roero)

La violenta ondata di maltempo che, dal pomeriggio di ieri a notte inoltrata, si è abbattuta su gran parte dell’Astigiano ha provocato ingenti danni e necessitato di interventi di squadre dei Vigili del Fuoco e della Protezione Civile per attività di messa in sicurezza, rimozione rami pericolanti, chiusura strade e soccorsi a persone.

Una ventina, dalle 18.30 alle 4 del mattino, gli interventi effettuati dai Vigili del Fuoco del comando di Asti e dei distaccamenti volontari. Da segnalare, in particolare, il recupero di due persone rimaste intrappolate nella propria auto in frazione Vallumida di Montegrosso d’Asti, tratte in salvo da personale dei vigili del fuoco specializzato in interventi in scenari fluviali, giunto sul posto con mute e gommoni.

Molteplici anche le frane e gli allagamenti – che hanno reso difficoltoso il transito su alcune strade, comportandone la temporanea chiusura – così come i tagli di rami pericolanti. Si segnalano poi anche princìpi d’incendio, provocati da lampi, di un paio di cavi Enel e la transennatura, ad Asti, di un tratto di strada a causa della caduta di calcinacci da un edificio attiguo.

Da non trascurare, infine, le gravi conseguenze che simili eventi atmosferici comportano per l’ambito agricolo, con gravi danni per le coltivazioni.

LA SITUAZIONE SULLE STRADE PROVINCIALI

Importanti allagamenti della sede stradale si sono verificati nelle località Opessina (strada Asti-mare), Lavezzole (San Damiano) e nei territori di Agliano, Montegrosso e Vigliano; da segnalare il crollo di un muro privato prospiciente la strada provinciale 6/a nel Comune di Agliano ancora attualmente chiusa al transito veicolare.

Pronto l’intervento della Servizio Viabilità della Provincia per provvedere alla pulizia del piano viabile ed allo spurgo dei fossi, operazioni ancora in corso, in modo da evitare la chiusura delle strade provinciali che sono pertanto, in questo momento, regolarmente percorribili, ad eccezione della SP 6/a in Agliano al km 2+200.

La situazione è ora sotto controllo, ma è stato attivato uno stretto monitoraggio di tutta la rete stradale provinciale al fine di verificare l’emergere di eventuali problemi strutturali alla sede stradale o movimenti franosi che possano interessarla.

Gli operatori della Provincia hanno operato in coordinamento con la Prefettura, a fianco di Forze dell’Ordine, Vigili del Fuoco e con l’ausilio di sindaci ed addetti comunali, tutti anch’essi impegnati per risolvere la situazione di emergenza generale verificatasi su tutto il territorio.

 

 

Violenta grandinata - Video postato nel gruppo Meteo Monferrato, Langhe e Roero dall'utente Archimede

Gabriele Massaro

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium