/ Attualità

Attualità | 10 luglio 2020, 13:12

Nei taxi astigiani barriere anti Covid tra autista e cliente (FOTOGALLERY)

La presentazione questa mattina in piazza Alfieri. I dispositivi sono ideati e offerti dall'azienda canellese Serigrafia, con il supporto dell'Autocarrozzeria Caggiano di Asti

Ph Merfephoto

Ph Merfephoto

Questa mattina, nella centralissima piazza Alfieri, sono state presentate dai taxisti di “Radio Taxi Asti 1585” le nuove paratie anti Covid-19 installate sui rispettivi veicoli.

Nel corso della presentazione – cui hanno partecipato anche il sindaco di Asti, Maurizio Rasero e il suo vice, nonché assessore alle Attività Produttive, Marcello Coppo sono state illustrate le caratteristiche del sistema di progezione, ideato e offerto dall’azienda canellese SGT Serigrafia di Marco Tardito ed installate dall’astigiana Autocarrozzeria Caggiano di Felice Caggiano, entrambe ditte associate a Confartigianato Asti.

“In questo momento così difficile abbiamo voluto sostenere il lavoro dei taxisti, che svolgono un servizio importante per la collettività, fornendo loro uno strumento utile per operare con maggior sicurezza”, hanno affermato Marco Tardito e Felice Caggiano.

“Sono certo che questi divisori permetteranno di innalzare ulteriormente la sicurezza di tutti, già pienamente garantita dagli operatori dei taxi che, in questi mesi, hanno adottato tutte le precauzioni del caso”, ha commentato Marcello Coppo.

Con questa ulteriore dotazione, i taxisti di “Radio Taxi Asti 1585” vanno a implementare ulteriormente i servizi già offerti alla clientela, tra cui: pagamenti elettronici e smart, sanificazione periodica dei veicoli, utilizzo e messa a disposizione dei clienti di guanti e mascherine.

 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium