/ Sport

Sport | 17 luglio 2020, 15:05

Il Monferrato Rugby annuncia importanti novità per la stazione 2020/2021

Nuovo acquisto per la squadra seniores, con Besmir Metaliaj. Tante le riconferme

Il Monferrato Rugby annuncia importanti novità per la stazione 2020/2021

Monferrato Rugby annuncia importanti novità e conferme per la stagione 20/21.

La prima riguarda la squadra seniores, che rinforza il pacchetto di mischia con un atleta di assoluto valore: si tratta del seconda linea italo/albanese Besmir Metaliaj, classe 1988 proveniente da Recco.

Nato rugbisticamente a Savona, si trasferisce presto a Recco dove disputa numerose stagione in Seria A, raggiungendo anche più volte i play off per il passaggio in Top 12.

Atleta di grande esperienza e carisma, si trasferirà ad Asti per lavoro e rappresenterà certamente un valore aggiunto per la rosa guidata da Lupo Franchi.

L’under 16, che quest’anno dovrebbe contare su numeri importanti a livello di giocatori, sarà affidata alla guida tecnica di Alex Lacatus; veterano ormai della compagine allenatori, Alex è sicuramente il tecnico con la maggior capacità di lettura della progressione che possono avere i ragazzi, ed è per questo che gli è stata affidata la guida dell’under 16, categoria spartiacque nella formazione dei giocatori.

Sarà affiancato dal connazionale Dragos Balcan.

L’under 14, probabilmente la squadra potenzialmente più forte del Club, sarà affidata a Luca Giangrande, studente Scienza Motorie, atleta della prima squadra e allenatore da parecchie stagioni; Luca curerà la parte fisica e quella tecnica, nella quale sarà affiancato da un allenatore di grande esperienza che a breve sarà annunciato dal Club.

Il Minirugby vedrà il duo Palazzetti Diliberto sulla under 12, Lacatus e Chisba sulla 10 mentre su under 8 e under 6 ci sono due novità importanti.

La prima è rappresentata da Erika Marangoni, milanese classe 1990, laureata scienze motorie e con esperienza importanti in Lombardia; la seconda invece è Stefano Dalmasso, atleta uscito quest’anno dall’accademia del Monferrato e neo diplomato al liceo scientifico sportivo  “Vercelli” , che inizierà il suo percorso di tecnico, in abbinamento con il corso di laurea in scienze motore e all’attività di giocatore della squadra seniores; Stefano è il primo concreto esempio di quello che vuole rappresentare avere un’accademia all’interno del Club, ossia creare una filiera senza soluzione di continuità che porti i giovani a studiare, giocare e formarsi come tecnici o come altre figure di riferimento per il Club.

La scorsa settimana si sono svolti i trials per i nuovi aspiranti ad entrare in accademia; è stata una settimana molto positiva , durante la quale i 15 partecipanti , ospitati nella struttura di Villa Badoglio, si sono sottoposti a test fisici, tecnici e attitudinali, portandosi a casa nel proprio bagaglio una bella esperienza e le schede di valutazione redatte dallo Staff che li ha seguiti composto da Lupo Franchi, Gonza Gaspare, Martin Thomsen, Due Gubinelli e Manu Leva

L’attività della squadra seniores e delle giovanili under 18,16 e 14 continuerà fino al 7 agosto, mentre quella del Minirugby si fermerà a fine luglio; il 24 è prevista la grigliata di fine stagione per il settore propaganda, a cui parteciperanno anche gli atleti della prima squadra e i ragazzi della squadra Old dei ThakaTani.

La ripresa della seniores è prevista per il 26 agosto, per tuti gli altri il primo settembre.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium