/ Attualità

Attualità | 26 luglio 2020, 08:23

Il manager astigiano Maurizio Valfrè è il nuovo direttore generale di Banca Ubae

Dopo una lunga esperienza in Santander e all'austriaca Hypo Alpe Adria, approda nell'Unione Banche arabe ed europee

Maurizio Valfrè (Foto LinkedIn)

Maurizio Valfrè (Foto LinkedIn)

Dal qualche giorno, l'astigiano Maurizio Valfrè, 54 anni, è il nuovo direttore generale di Banca Ubae – Unione Banche arabe ed europee, istituto a capitale arabo e italiano (l'80,15% appartiene alla Libyan Foreign Bank, il 6,6% a Unicredit e l'1,10% a Intesa Sanpaolo).

Il manager astigiano, dopo una lunga esperienza retail in ruoli apicali di Santander Consumer Bank Spa, ha gestito negli ultimi sei anni la ristrutturazione dell’austriaca Hypo Alpe Adria Bank SpA, completata con successo proprio in questi ultimi mesi.

Maurizio Valfrè, laurea alla Scuola di amministrazione aziendale di Torino, è arrivato al vertice di Banca Ubae dalla direzione generale di Hypo Alpe-Adria Bank. È stato responsabile finanziario di TerFinance e ha ricoperto incarichi rilevanti anche in Unifin e Santander Consumer Bank.

Con l’arrivo di Valfrè, Banca UBAE intende avviare una revisione e modernizzazione dei processi operativi per sviluppare l’offerta di nuovi servizi verso nuovi mercati e settori di intervento, e rafforzare così il proprio ruolo di banca di riferimento per le attività della clientela nei tradizionali Paesi di interesse (Nord-Africa, Africa Sub Sahariana, Medio Oriente, Sub-Continente Indiano).

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium