/ Politica

Politica | 17 settembre 2020, 16:09

Ennesimo ‘colpo di scena’ per il Consiglio comunale di Asti: è nato il gruppo “Asti vuole”

Ne fanno parte i consiglieri Federico Garrone e Giovanni Trombetta, provenienti rispettivamente da “Noi per Asti” e dal “Movimento Civico Galvagno”

Garrone (a sinistra nella foto) e Trombetta, ritratti con il sindaco Rasero

Garrone (a sinistra nella foto) e Trombetta, ritratti con il sindaco Rasero

Mediante una comunicazione stampa che riportiamo integralmente di seguito, i consiglieri Federico Garrone e Giovanni Trombetta – provenienti rispettivamente dalle liste “Noi per Asti” e “Movimento Civico Galvagno” – ufficializzano la nascita di un nuovo gruppo Consigliare che si chiamerà “Asti vuole”. Come accennato, riportiamo di seguito il documento con il quale motivano la loro decisione.

Dopo circa tre anni di stretta collaborazione, reputiamo necessario compiere un passo formale costituendo un nuovo gruppo Consigliare. Le importanti sfide ed i progetti su cui congiuntamente stiamo lavorando ci hanno persuaso ad intraprendere questo percorso, anche al fine di una migliore rappresentatività di fronte ai nostri concittadini, alle istituzioni e agli enti con cui ci stiamo interfacciando.

Quanto svolto con le nostre attuali liste (Noi per Asti e Movimento Civico Galvagno) è risultato certamente proficuo e necessita un sentito ringraziamento a coloro che hanno in noi creduto fino ad oggi. Ora, però, riteniamo utile intraprendere questa nuova avventura, in accordo con i nostri precedenti coordinatori.

Senza soluzione di continuità era necessaria un’individuazione precisa di un gruppo che, per naturale comunione di intenti, si era già formato da tempo e che auspichiamo possa continuare ad essere un cardine dell’attuale maggioranza, proficuo sostegno al Sindaco e all’Amministrazione, punto di incontro con i colleghi di minoranza e riferimento per i cittadini.

Ci sarà l’occasione per meglio esplicare le ragioni che a questa scelta ci hanno condotti, ma era quanto mai importante iniziare a renderla ufficiale.

Questo il commento del Movimento Civico Galvagno: "Nel prenderne atto esprimiamo al neo gruppo la nostra collaborazione e i migliori auguri di buon lavoro".

Gabriele Massaro

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium