/ Attualità

Attualità | 29 settembre 2020, 07:34

Alfieri Football propone alle scuole medie e superiori un progetto per diffondere il football americano

Il progetto gode del patrocinio dell'Ufficio scolastico territoriale e della collaborazione dell'assessorato allo Sport del Comune di Asti.

Alfieri Football propone alle scuole medie e superiori un progetto per diffondere il football americano

Alfieri Football, con l'obiettivo di diffondere il Football Americano sul territorio astigiano, propone alle scuole medie e superiori un nuovo progetto

"La nostra società - spiegano da Alfieri - si pone come obiettivo quello  di avvicinare quanti più giovani possibili a questo straordinario sport e quest’anno, grazie alla collaborazione e disponibilità del Comune di Asti e dell’assessorato allo Sport guidato da Mario Bovino, abbiamo l‘ occasione di offrire, oltre alla disponibilità dei nostri migliori allievi frequentanti la facoltà SUISM presso il polo universitario Astigiano e UNITO, la possibilità di usufruire del campo da calcio sito presso il palazzetto di Via Gerbi, contribuendo così all’offerta di spazi che sopperiscano alla scarsità di palestre scolastiche nella nostra città. Nel periodo invernale siamo invece a disposizione per portare la nostra attività nei locali ove si svolge l’ordinaria attività di educazione motoria".

Il progetto, che gode del patrocinio dell’Ufficio scolastico territoriale e della collaborazione del Comune di Asti, ha obiettivi che riguardano non solo l’attività sportiva vera e propria ma anche raccordi interdisciplinari, in particolare con educazione civica e ccittadinanza attiva;

    Promuovere il Football Americano sul territorio astigiano tra i docenti di educazione fisica e gli alunni/studenti;
    Stimolare i ragazzi ad accrescere la coesione e lo spirito di squadra;
    Insegnare il rispetto delle regole attraverso lo sport, strumento anche di prevenzione a fenomeni di bullismo;
    Sensibilizzare su parità e pari opportunità, in riferimento anche al Protocollo d’intesa tra Miur e Consigliera Nazionale Parità presso Ministero del Lavoro e Politiche sociali. “Obiettivo dell’azione comune è anche il superamento degli stereotipi di genere, che ancora oggi influenzano i percorsi formativi, l’accesso al mercato del lavoro e le progressioni di carriera dei giovani e contribuiscono così ad alimentare fenomeni discriminatori.

Questo vale anche per il mondo dello sport: sono recenti i casi di discriminazione e insulti a giocatrici come a giovani arbitre nei campionati dilettantistici.“ conferma la Consigliera di parità, Chiara Cerrato, che sostiene il progetto.

Le lezioni si svolgeranno Il campo di calcio presso via Gerbi ( che permette di garantire un corretto svolgimento delle attività e distanziamento tra i ragazzi) durante il mese di ottobre (con un' eventuale ripresa dal mese di aprile) per sfruttare gli spazi all’aperto, dal lunedì al venerdì mattina,negli orari scolastici e, su accordo con i docenti ed autorizzazioni necessarie, presso le palestre degli istituti nei mesi invernali.

Verranno impartite lezioni di Flag Football, in quanto gioco propedeutico al Football Americano che differisce per l’assenza di contatto fisico tra atleti, il che lo rende ideale per integrare ragazzi e ragazze e per una maggiore sicurezza sanitaria.

Saranno proposte 3 lezioni per classe, per poter garantire una conoscenza generale della disciplina, della durata di due unità orarie ciascuna. Le lezioni verranno distruibite nell'arco di 3 settimane consecutive per permettere ai ragazzi di lavorare in maniera continuativa e poco dispersiva.

LEZIONE N.1 - OFFENSE

Introduzione della disciplina

Insegnamento degli aspetti principali caratterizzanti il reparto offensivo (attacco)

Insegnamento dei principali ruoli in attacco e i loro movimenti

Esercitazioni pratiche a piccoli gruppi con imbastimento di alcuni schemi di attacco

LEZIONE N.2 - DEFENSE

Insegnamento degli aspetti principali difensivi e dei ruoli

Insegnamento del „deflag“ e in relazione agli attaccanti

Esercitazioni pratiche a piccoli gruppi con imbastimento di alcuni schemi di difesa

LEZIONE N.3 – IT'S TIME TO PLAY

Breve ripasso pratico-teorico di ciò che si ha imparato nelle lezioni precedenti con partita finale.

"L’attività è gratuita e offerta dalla nostra ASD".

Per informazioni alfierifootball@gmail.com o al cellulare 3336648274

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium