/ Cronaca

Cronaca | 26 ottobre 2020, 18:00

Covid 19: dal 2 novembre cambia la modalità di accesso agli Uffici della Questura di Asti

La decisione al fine di evitare assembramenti

Covid 19: dal 2 novembre cambia la modalità di accesso agli Uffici della Questura di Asti

Alla luce degli ultimi interventi normativi in relazione all’emergenza Covid-19 a partire da lunedì 2 novembre sarà rimodulato l’accesso del pubblico agli Uffici della Questura di asti, al fine di evitare assembramenti.

UFFICIO IMMIGRAZIONE

L’utenza farà accesso agli Sportelli dell’Ufficio Immigrazione, dalle 8:30 alle 12:30 da lunedì a venerdì, solo ed esclusivamente con appuntamenti prenotati:

  • con il sistema Poste, all’atto della spedizione della busta per il rinnovo/rilascio/aggiornamento/duplicato del permesso di soggiorno;

  • tramite gli Sportelli Dedalo, ad Asti in via Fara 12 presso la Polizia Municipale e in via De Amicis 4, nonché presso i Comuni di Agliano Terme, Nizza Monferrato, Canelli, Cerro Tanaro, Cossombrato, Costigliole, Moncalvo, Mombercelli, Portacomaro, Refrancore, Rocchetta Tanaro, Scurzolengo, San Damiano, Tonco, Valfenera;

  • con il sistema informatico https://siamodigitali.provincia.asti.it/ , previa registrazione.

Le consegne dei permessi di soggiorno verranno effettuate, sempre su appuntamento, il sabato mattina con lo stesso orario.

Sarà consentito l'accesso agli uffici a non più di tre persone contemporaneamente e dovrà essere rispettato rigorosamente l’orario di appuntamento. Chi si presenterà in anticipo non potrà accedere agli sportelli.

Eventuali informazioni potranno essere richieste dalle 13 alle 13,30 al numero di telefono 0141/418570 o all’indirizzo di posta elettronica immig.quest.at@pecps.poliziadistato.it.

Le integrazioni documentali necessarie alla definizione della pratica possono essere effettuate via mail esclusivamente in formato pdf.

UFFICIO PASSAPORTI

L’utenza farà accesso agli Sportelli dell’Ufficio Passaporti, solo tramite appuntamenti, prenotati tramite il sito on-line https://www.passaportonline.poliziadistato.it secondo la seguente programmazione settimanale:

  • Lunedì dalle 8:30 alle 12:30

  • Martedì dalle 15 alle 17

  • Mercoledì dalle 15 alle 17 (riservato per le consegne dei passaporti)
  • Giovedì dalle 8:30 alle 12:30

Sarà consentito l'accesso agli uffici a non più di due persone contemporaneamente e dovrà essere rispettato rigorosamente l’orario di appuntamento. Chi si presenterà in anticipo non potrà accedere agli sportelli.

Eventuali informazioni potranno essere reperite al sito internet https://www.poliziadistato.it/articolo/10301 o, in alternativa, telefonando al 0141/418511 dal lunedì al venerdì dalle 12:30 alle 13:30 o tramite mail all’indirizzo di posta elettronica ammin.quest.at@pecps.poliziadistato.it

UFFICIO ARMI e UFFICIO LICENZE

Per l’Ufficio Armi e l’Ufficio Licenze l’utenza potrà accedere nelle mattinate della settimana solo previa prenotazione fissata dal personale preposto ai seguenti numeri di telefono:

  • Ufficio Armi: 0141-418512

  • Ufficio Licenze: 0141-418518

Trasmissioni di documentazioni via e-mail dovranno essere fatte esclusivamente in formato pdf all’indirizzo ammin.quest.at@pecps.poliziadistato.it.

UFFICIO DENUNCE

L’Ufficio Denunce sarà aperto al pubblico da lunedì a venerdì dalle 14 alle 20 e il sabato dalle 8 alle 14.

La ricezione delle denunce che rivestano carattere di urgenza sarà in ogni caso garantita anche al di fuori di questo orario.


Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium