/ Cronaca

Cronaca | 04 novembre 2020, 11:03

Ricollocata al Cimitero di Asti la Stella della Brigata Garibaldi rubata dalla tomba di “Perez”

Alla deposizione era presente la figlia di "Perez" Irene Rosso

Ricollocata al Cimitero di Asti  la Stella della Brigata Garibaldi  rubata dalla tomba di “Perez”

È tornata, o meglio è stata ricollocata al cimitero di Asti la Stella della Brigata Garibaldi  rubata dalla tomba di “Perez”nelle scorse settimane.

"Le note difficoltà di assembramento causate dall’emergenza da coronavirus ha impedito l’organizzazione, spiega l'Anpi di Asti, di una sia pur contenuta cerimonia per la ricollocazione della Stella della 16.ma Brigata Garibaldi, rubata nelle scorse settimane da ignoti dalla tomba che al Cimitero di Asti ricorda le figure del Comandante partigiano Francesco Rosso “Perez” e della moglie Francesca Galderisi, staffetta partigiana".

Una nuova stella è stata così risistemata sulla tomba alla sola presenza della figlia di Perez e di Francesca, Irene Rosso, componente il direttivo provinciale dell’Associazione partigiani. Nell’occasione Irene ha anche deposto sulla tomba un mazzo di fiori, un omaggio che negli anni precedenti avveniva durante le celebrazioni del 25 aprile e che, sempre a causa del dilagare dell’epidemia da coronavirus, è stato quest’anno annullato.

Comunicato stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium