/ Cronaca

Cronaca | 05 dicembre 2020, 19:30

Richiamo per rischio chimico anche per alcuni prodotti della Saclà

Si tratta di alcuni lotti di hummus di ceci della linea “I Freschi per Te”

Richiamo per rischio chimico anche per alcuni prodotti della Saclà

Uno dei numerosi richiami emessi in queste setttimane dal ministero della Salute in merito a prodotti contenenti sesamo contaminato ha toccato molto da vicino l’Astigiano, poiché riguarda produzioni della Saclà.

Nello specifico, alcuni lotti (ABN2891294, ABN2891301, ABN2892301, ABN3001301 e ABN3001302) dell’hummus di ceci “I Freschi per Te Saclà” prodotti nello stabilimento di piazza Amendola, commercializzati in confezioni da 150 grammi e con termine minimo di conservazione 31/01/2021 e 10/02/2021.

Come di consueto, nel caso si fosse in possesso di uno dei prodotti interessati, l’invito è di non consumarlo, restituendolo presso il punto vendita in cui lo si è acquistato. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’azienda mediante il numero verde 800/013933 oppure inviando una mail all’indirizzo e-mail numeroverde@sacla.it

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium