/ Attualità

Attualità | 12 gennaio 2021, 12:38

Isola d’Asti piange la scomparsa di monsignor Bertolino, per 50 anni parroco del paese

“Era molto disponibile e di mentalità aperta: diceva di non essere nessuno per giudicare”, lo ricorda il sindaco del paese

Monsignor Bertolino, parroco di Isola d'Asti

Monsignor Bertolino nell'immagine scelta dal sindaco per ricordarlo

Isola d’Asti piange la scomparsa di monsignor Giovanni Bertolino, spentosi a 93 anni dopo aver svolto gran parte del suo percorso sacerdotale alla parrocchia di Santa Caterina, che ha amministrato per ben 50 anni: dal 1964 al 2014, pur mantenendo ancora la titolarità della parrocchia di frazione Repergo.

I funerali dell’amatissimo sacerdote, che nell’ultimo periodo della sua vita è stato ospite della locale Casa di Riposo, verranno officiati giovedì mattina alle 10.30 dal vescovo di Asti, monsignor Marco Prastaro. Dopo la cerimonia, la salma di monsignor Bertolino riposerà nella cripta dei parroci posta sotto l’altare centrale.

Micheal Vitello – sindaco di Isola d’Asti che lo ha ricordato anche tramite un post sul proprio profilo Facebook in cui ne ha rimarcato la grande disponibilità verso tutti – da noi contattato ha aggiunto: “Gli ero molto affezionato, ha aiutato sempre la mia famiglia e manca già alla chiesa e alla società. Oltre ad essere molto disponibile, aveva una mentalità molto aperta. Ha dato la comunione ai divorziati o celebrato funerali ai suicidi quando dava scandalo farlo. Diceva di non essere nessuno per giudicare".

Gabriele Massaro

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium