/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 15 gennaio 2021, 09:45

Bonus bici, ultimo atto: fino al 15 febbraio l'ultima tranche di domande per il rimborso

Solo dopo il 15 febbraio, terminate le richieste, il ministero dell'Ambiente e del territorio provvederà alle erogazioni dei contributi

Bonus bici

Bonus bici, ultimo atto. È iniziata ieri, 14 gennaio, l'ultima fase del programma di sostegno economico per chi ha acquistato mezzi destinati alla mobilità "green".

Per accedere è necessario possedere lo scontrino di una bicicletta o di un monopattino acquistato nell'arco di tempo tra il 4 maggio e il 2 novembre del 2020. Tra gli acquirenti rientrano tutti coloro che, avendo affrontato questa spesa, erano rimasti tagliati fuori dalla prima tranche del "Bonus bici" (9 novembre-9 dicembre 2020) per esaurimento dei fondi erogabili.

Chi ha tutti i requisiti per partecipare può farlo da oggi, entro il 15 febbraio 2021, accedendo all'apposito sito Buono Mobilità 2020 (buonomobilita.it) 

Solo dopo il 15 febbraio, terminate le richieste, il Ministero dell'Ambiente e del Territorio provvederà con le erogazioni dei contributi, fino al 60% del valore commerciale del mezzo a due ruote acquistato e fino a 500 euro, che verranno risarciti mediante voucher.

La misura riguarda anche le e-bike, i monopattini elettrici e i mezzi a pedalata assistita.

Redazione

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium